CM.IT | Dybala, Napoli e Roma in pressing: oggi nuovi contatti, i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:24

Paulo Dybala resta al bivio per il suo futuro. Il Napoli e la Roma sono in pressing per la Joya: anche oggi ci sono stati nuovi contatti

Paulo Dybala sta analizzando le uniche due proposte attualmente sul suo tavolo: quelle di Napoli e Roma.

CM.IT | Dybala, Napoli e Roma in pressing: oggi nuovi contatti, i dettagli
Dybala ©LaPresse

L’Inter, dopo un lunghissimo corteggiamento, a causa del colpo Lukaku ha dovuto mettere in freezer l’offerta da circa 6 milioni netti che non fu reputata sufficiente dall’entourage dell’argentino dopo gli incontri di metà giugno. I piani di Marotta non sono cambiati: o arrivano due cessioni o l’ex bianconero non arriverà. Dunque, nessuna promessa al calciatore, che è libero di guardarsi intorno. Nel frattempo, secondo quanto risulta a Calciomercato.it, i contatti con gli azzurri proseguono e anche la Roma è in forte pressing sull’attaccante. Il club di De Laurentiis è quello che si è mosso di più nelle ultime due settimane, e nella giornata di ieri ha chiarito all’argentino che gli concederebbe interamente i diritti d’immagine, che non rappresenterebbero dunque uno scoglio. La proposta partenopea, economicamente importante, è però inferiore a quella della Roma, che nelle ultime 48 ore ha accelerato con Tiago Pinto.

La Roma accelera per Dybala: ora la Joya sceglie

CM.IT | Dybala, Napoli e Roma in pressing: oggi nuovi contatti, i dettagli
Dybala ©LaPresse

I giallorossi, infatti, vorrebbero provare ad ottenere il sì del calciatore in tempi brevi con uno sforzo economico e con l’aiuto di Mourinho, che ha contattato più volte il calciatore personalmente. Anche Spalletti, in pubblico e in privato, ha corteggiato l’ex bianconero, che continua a tergiversare, in attesa di una proposta che lo conquisti totalmente. Il tempo, però, inizia ad essere un fattore: la prima metà di luglio è passata e l’argentino rischia di ritrovarsi a stagione iniziata, ancora in fase di adattamento tattico e recupero fisico nel suo nuovo club. Se vuole giocare il Mondiale, la Joya non può permetterselo.