Onana: “Sono venuto per giocare”. Poi annuncio su Ziyech-Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:42

Onana è arrivato all’Inter da svincolato. Con il club nerazzurro ha firmato un contratto di cinque anni da circa 3 milioni di euro netti a stagione

“L’Inter è un grande club. Ausilio mi da dato la sua parola e l’ha mantenuta. Il discorso che mi ha fatto mi ha toccato e sono stato molto felice. Conoscevo già l’Inter perché Eto’o ha giocato qui, ho parlato con lui prima del trasferimento e mi ha detto: ‘E’ il club giusto per te perché è ambizioso e punta sempre a vincere”. Così Onana a ‘Dazn’ sulla sua scelta di approdare all’Inter.

Onana a Dazn

Credo di essere un portiere che si assume parecchi rischi – ha aggiunto il camerunese – Mi piace uscire e giocare con i piedi. Credo di essere arrivato nella società giusta per me proprio per imparare e migliorare sia come uomo che come portiere”. L’ex Ajax partirà da vice di Handanovic: “Samir è un grandissimo portiere che ha fatto tanto per l’Inter, quindi io devo rispettarlo. Sono venuto per giocare, ma pure per rispettare le scelte dell’allenatore. Se dovrò stare in panchina – ha evidenziato Onana – ci starò tranquillamente tifando da lì“.

Onana ha poi parlato di Zieych, suo ex compagno all’Ajax e da settimane tornato obiettivo del Milan: “E’ un grande giocatore. Abbiamo parlato del suo possibile arrivo qui in rossonero, sarei felice per lui ma allo stesso tempo saremmo rivali (ride, ndr) e non potremmo essere amici come prima”.