Addio Koulibaly, contestazione dei tifosi del Napoli: Giuntoli risponde

Il Napoli si prepara a dire addio a Kalidou Koulibaly, in partenza verso il Chelsea. Contestazione dei tifosi a Dimaro: risponde Giuntoli

L’addio di Kalidou Koulibaly al Napoli è ormai questione di ore. Il difensore senegalese raggiungerà i a Londra il Chelsea a saluterà definitivamente l’ambiente partenopeo, con il quale c’è sempre stato grande feeling.

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli ©LaPresse

Dopo l’addio di Insigne, volato a parametro zero al Toronto, e quello di Dries Mertens, anche lui andato in scadenza di contratto, il Napoli perde un’altra colonna portante della propria rosa. I tifosi non ci stanno e hanno messo in atto una contestazione nel ritiro di Dimaro. Arriva però la risposta del direttore sportivo Giuntoli.

La partenza di Koulibaly contestata dai tifosi a Dimaro. Giuntoli risponde: “Non dipende da noi”

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli ©LaPresse

Luciano Spalletti ieri in conferenza stampa nel ritiro di Dimaro ha detto che Koulibaly sarebbe stato il prossimo capitano del Napoli, ma così non sarà. Il difensore senegalese non è arrivato in ritiro e si sta preparando a partire per Londra, dove firmerà con il Chelsea, che ha offerto al club azzurro 40 milioni di euro.

Proprio nel ritiro di Dimaro, secondo quanto riportato da ‘SportMediset’, i tifosi partenopei hanno contestato il direttore sportivo Cristiano Giuntoli per la partenza di Koulibaly. Proprio il direttore sportivo ha risposto ai tifosi dicendo: “Non dipende da noi”. Dunque una risposta decisa di Giuntoli, che però non placherà gli animi dei tifosi del Napoli, che vedono partire un’altra colonna.