Dzeko ‘rovina’ il piano di Marotta: ecco cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:51

Edin Dzeko è sbarcato all’Inter l’estate scorsa e ha ancora un altro anno di contratto da circa 5,5 milioni di euro netti

Dybala non è un’operazione saltata, ma come noto l’Inter dovrebbe prima fare spazio là davanti per tornare all’assalto dell’argentino ancora senza squadra. Servirebbe anzitutto l’uscita di Sanchez, probabilmente attraverso la risoluzione del contratto, poi quella di uno tra Dzeko ed Edin Correa. Il ‘piano’ di Marotta è, in sostanza, proprio questo.

Edin Dzeko ©️LaPresse

Il problema del ‘piano’ dell’Ad interista, che con Dybala ha stretto mesi fa una sorta di ‘patto’, è che al momento né Dzeko e né Correa vogliono lasciare Milano e l’Inter. Eppure per il bosniaco, stando a ‘Gazzetta.it’, si è fatta avanti anche la Juventus. I bianconeri sono ancora a caccia di un vice Vlahovic, piace molto Arnautovic ma per ora il Bologna fa muro e così sarebbero tornati in maniera concreta sul centravanti bosniaco, vecchio pallino di Allegri.

Calciomercato Inter, Dzeko dice no alla Juventus

Edin Dzeko ©️LaPresse

Dzeko-Juve non si fa, almeno per ora. Secondo la ‘rosea’, infatti, il centravanti nativo di Sarajevo – sulla carta non più il titolare della squadra di Inzaghi visto il ritorno di Lukakuha respinto le avances della dirigenza bianconera. Motivo? Non intende dire addio all’Inter.