Ore caldissime per de Ligt: doppio incontro e offerta irrinunciabile alla Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46

Il futuro di Matthijs de Ligt è argomento caldissimo sul calciomercato. Il centrale olandese è al bivio per il suo futuro e ora la Juventus si prepara per il blitz finale

Matthijs de Ligt è l’uomo che potrebbe cambiare le sorti del calciomercato. Non solo alla Juventus, ma a livello internazionale.

Ore caldissime per de Ligt: doppio incontro e contromossa della Juventus
De Ligt © LaPresse

Ormai da diversi giorni si parla del destino del calciatore che in tanti vorrebbero nella loro squadra e la cui carriera in Italia non è mai veramente decollata. C’è il Chelsea e ora c’è soprattutto il Bayern Monaco per l’olandese: questi sono i giorni decisivi per il futuro del centrale che ha messo proprio i bavaresi in cima alle sue preferenze. Oggi è un’altra giornata importante per l’ex Ajax che è atteso questa mattina a Torino per le visite mediche. Ma il calciomercato sarà in prima fila.

De Ligt e l’addio alla Juventus: doppio incontro decisivo per il futuro

Ore caldissime per de Ligt: doppio incontro e contromossa della Juventus
De Ligt © LaPresse

Un ritorno in Italia che apre le porte a giorni caldissimi su questo fronte. Secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, infatti, è atteso un contatto con l’avvocato Rafaela Pimenta, a Torino per il colpo Pogba. Non solo, perché l’entourage del calciatore ribadirà la volontà di de Ligt (e che vi stiamo raccontando e ribadendo da giorni): vuole solo il Bayern Monaco. La Juventus, dal canto suo, ha preparato la sua contromossa e ha chiesto di parlare direttamente con l’olandese. Poi toccherà al Bayern: da domani potrebbe esserci un nuovo contatto tra Federico Cherubini e Salihamidzic. I bavaresi non vorrebbero andare oltre i 70 milioni e poi si potrebbe ragionare sui bonus.

E anche secondo quanto riporta ‘Tuttosport’, il blitz del Bayern è ormai alle porte: i dirigenti saranno in Italia per de Ligt, mettendo sul piatto un’offerta ‘irrinunciabile’ da 90 milioni di euro. La pista resta calda, caldissima.