CM.IT | Idea Torreira per la Juve, ma non adesso: valutazione e alternative

La Juventus può valutare una pista di mercato a sorpresa nelle prossime settimane: non è escluso un ritorno di Torreira in Serie A

Paul Pogba è tornato (oggi l’arrivo a Torino, domani visite e firma) e la Juventus ha sostanzialmente quasi sistemato il centrocampo. Con McKennie, Arthur, Locatelli, Zakaria e Rabiot – oltre a Miretti e Fagioli – numericamente i bianconeri sono a posto. Anche se Allegri vorrebbe un altro colpo, ovviamente dovendo far uscire uno dei giocatori attualmente in rosa, dando già per scontata anche la cessione di Ramsey.

torreira juventus arsenal fiorentina calciomercato
Torreira © LaPresse

Il tecnico livornese gradirebbe un innesto in cabina di regia, anche per dare il cambio a Pogba o per consentire al francese di agire da mezzala. Anche per questo la Juventus può valutare occasioni di mercato, tra cui Lucas Torreira. Dopo la fine burrascosa dell’avventura alla Fiorentina – con cui l’uruguaiano ha giocato una grande stagione – e il mancato riscatto di Commisso, il giocatore è rientrato all’Arsenal. Non senza il disappunto dei tifosi viola. Come raccolto dalla redazione di Calciomercato.it, Torreira può diventare un’idea anche per la Juventus, ma solo nelle prossime settimane dal momento che i bianconeri al momento hanno altre priorità.

Juve, Torreira occasione per le prossime settimane: la situazione

torreira juventus arsenal fiorentina calciomercato
Torreira © LaPresse

La situazione contrattuale dell’ex Atletico Madrid e Sampdoria consente un possibile affare, vista la scadenza 2023 e l’intenzione dell’Arsenal di cederlo che fanno scendere la sua valutazione a circa 10 milioni. L’uruguaiano può essere acquistato per una cifra contenuta, ma comunque giudicata corretta dai Gunners. La Juve può pensarci più avanti, sfruttando magari anche il gancio di Adidas, a cui sono legati sia Torreira che ovviamente lo stesso club bianconero. Agnelli e Cherubini comunque hanno anche altri nomi sul taccuino per il centrocampo, in primis Leandro Paredes e Jorginho, che come abbiamo sottolineato nei giorni scorsi costituirebbe una trattativa slegata da quella per de Ligt con il Chelsea. Anche se in ogni caso, ad ora il Bayern Monaco è balzato in prima fila per l’olandese.