Adesso si inizia a ragionare: oltre 70 milioni di euro cash

Mentre si attendono le ufficialità per Paul Pogba e Angel Di Maria, in casa Juventus tiene banco la situazione legata al mercato in uscita

La prossima settimana sarà, con ogni probabilità, quella che porterà alle ufficializzazioni di due operazioni già concluse in casa Juventus: stiamo parlando del ritorno di Paul Pogba e dell’approdo a Torino di Angel Di Maria.

Adesso si inizia a ragionare: oltre 70 milioni di euro cash
Dirigenza Juve al completo ©️ LaPresse

Entrambi arrivano svincolati, dopo la scadenza dei rispettivi contratti con Manchester United e Paris Saint-Germain. Ma se per il primo la trattativa è stata più semplice, diciamo così, per il secondo si è trattato di un lunghissimo inseguimento durato mesi. Alla fine, però, la Juventus ha fatto un passo indietro venendo incontro alle richieste del ‘Fideo’ e adesso è atteso a Torino per le visite mediche di rito e la firma sul contratto annuale. Nel frattempo, però, si parla anche di possibili uscite e il nome più altisonante è quello di Matthijs de Ligt.

Il centrale olandese è in trattativa con la Juventus per prolungare il contratto, attualmente in scadenza il 30 giugno del 2024, ma i colloqui hanno evidenziato una forbice importante tra la domanda e l’offerta, come raccontato da Calciomercato.it nelle scorse settimane. E le voci sul futuro in Premier League dell’ex capitano dell’Ajax impazzano: Chelsea in prima fila, ma Manchester United, col mentore Erik ten Hag, e City di Pep Guardiola non mollano la presa.

Juventus, pronta l'offerta: oltre 70 milioni di euro
De Ligt, dal 2019 alla Juventus ©️ LaPresse

Juventus, pronta l’offerta: oltre 70 milioni di euro

Le prime proposte giunte dal Chelsea per de Ligt, però, non hanno convinto la dirigenza della Juventus. In caso di cessione dell’olandese, infatti, la volontà è quella di monetizzare al massimo per finanziare le operazioni in entrata. Dunque, senza l’inserimento di contropartite tecniche nella trattativa. E, secondo ‘footmercato.net’, nei prossimi giorni i ‘Blues’ potrebbero inviare una nuova offerta formale per il cartellino del calciatore: oltre 70 milioni di euro cash, senza giocatori inseriti nell’affare. Una proposta che potrebbe far vacillare il club bianconero. Si prospetta una settimana decisamente intensa su questo fronte.