CMIT TV | Neymar e Ziyech: doppio prestito in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Il nome di Neymar potrebbe sconvolgere il calciomercato internazionale, anche della Juve. Nuovo annuncio in diretta

La Serie A ha fame di campioni e ce ne stiamo rendendo conto in un’estate che ha visto proprio in queste ore il ritorno di Romelu Lukaku all’Inter e che presto potrebbe accogliere nomi pesanti come Paul Pogba e Angel Di Maria.

Da Neymar-Juve al Milan: occhio al colpo Ziyech
Galetti alla CMIT TV

I tifosi sognano e giustamente, soprattutto quelli della Juve. E ancor di più se l’accostamento è a Neymar: il fenomeno brasiliano potrebbe dire addio al PSG e se ne parla tanto e per tante squadre. L’opinionista e redattore sportivo Rudy Galetti ha parlato del calciomercato bianconero ai microfoni della CMIT TV: “Difesa Juve? Credo che la Juventus si stia muovendo molto bene sul mercato e anche sulla questione difensore centrale bisogna aspettare. I bianconeri stanno agendo sugli altri ruoli, i nomi caldi sono Zaniolo e Kostic, due grandi nomi, da questo punto di vista si muove bene e, se ancora non si è mossa concretamente, sono molto lontane le uscite“.

Il discorso poi verte proprio sul nome di Neymar: “La Premier ha molte più possibilità di prenderlo, Manchester United e Newcastle hanno chiesto informazioni, così come il Chelsea che le sta chiedendo un po’ per tutti i giocatori. La Juventus guarda da lontano il fiume e magari, se ci sarà una secca nelle richieste del PSG, i bianconeri vedranno come vanno le cose. La Juve c’è, se le pretese dovessero scendere e magari aprire a un prestito. Sicuramente la questione si risolverà nel tardo mercato. Quest’anno la Juventus non può sbagliare, non vogliono esperimenti”.

Calciomercato, da Neymar-Juve a Ziyech-Milan: parla Galetti

Da Neymar-Juve al Milan: occhio al colpo Ziyech
Neymar ©LaPresse

Galetti si dedica poi al calciomercato del Milan e, in tal senso, il nome caldo è quello di Hakim Ziyech, di cui vi abbiamo raccontato negli ultimi giorni: “E’ un nome spendibile, è un profilo che potrebbe, con un paio di settimane di più, essere un giocatore del Milan – dice Galetti -. E’ una trattativa avviata bene con un prestito oneroso, si discute sul diritto o sull’obbligo di riscatto che potrebbe essere attorno ai 20-25 milioni. Tutti i presupposti sono buoni, poi abbiamo visto che erano buoni anche con Botman e Renato Sanches, quindi vediamo nei prossimi giorni”.