Sacrificio Correa: passa alla big di Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:39

Il ritorno di Lukaku e la trattativa ancora viva per Dybala spingono Correa lontano dall’Inter: ci pensa la big di Serie A

Come anticipato da Calciomercato.it, come Dzeko, anche Joaquin Correa è a rischio ‘taglio’ in casa Inter. Dopo Lukaku, infatti, Marotta non ha ancora mollato la pista Dybala. Il tridente ‘pesante’ però, insieme a Lautaro Martinez, costringerebbe il club nerazzurro a liberarsi di uno tra il bosniaco e l’argentino oltre a Sanchez.

Joaquin Correa © LaPresse

Sull’ex Lazio ha già messo gli occhi il Marsiglia, ma nelle ultime ore avrebbe attivato l’interesse anche una big di Serie A. Correa non vuole lasciare l’Inter dopo un solo anno e aver spinto tanto dodici mesi fa per raggiungerla, dal canto suo lo stesso Simone Inzaghi non si separerebbe a cuor leggero dal suo ‘pupillo’. Tuttavia, la dirigenza nerazzurra non avrebbe alternative: via lui o Dzeko se riuscisse l’accoppiata Dybala-Lukaku e per Lautaro Martinez non arrivassero offerte irrinunciabili.

Secondo quanto riportato da ‘Il Mattino’, starebbe pensando al ‘Tucu’ anche il Napoli di Luciano Spalletti. Il club azzurro è alla finestra in attesa, il nodo principale è naturalmente economico. Perché, riferisce il quotidiano, il giocatore accetterebbe volentieri la destinazione, con un ruolo più importante rispetto a quello che avrebbe nella prossima stagione a Milano.

Calciomercato Inter, il Napoli su Correa

Simone Inzaghi e Luciano Spalletti © LaPresse

Il prezzo di Correa è di circa 30 milioni di euro, quelli che l’Inter ha versato da qualche settimana nelle casse della Lazio. L’intesa potrebbe arrivare attorno ai 25, che andrebbero poi ad aggiungersi ai circa 3 per l’ingaggio del giocatore. La formula giusta potrebbe essere quella del prestito oneroso con obbligo di riscatto a fine stagione, ma la sensazione è che anche il club nerazzurro dovrà venire incontro alla società di De Laurentiis con un piccolo sconto sul cartellino. Correa, nelle idee del Napoli e di Spalletti, andrebbe a prendere il posto di Mertens.