ESCLUSIVO | Cessione Koulibaly: un’alleata per stoppare la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:32

L’agente di Koulibaly, Ramadani, a Londra: il centrale uno dei nomi in lista. De Laurentiis ha confermato lo stop alla Juventus 

La Juventus apprezza e segue Kalidou Koulibaly. La notizia, fin qui, non c’è. Tutte le squadre che stanno cercando un centrale difensivo di alto profilo sono consapevoli che tra il Napoli ed il senegalese c’è un solo anno di contratto.

Kalidou Koulibaly
Kalidou Koulibaly ©LaPresse

Vi abbiamo dato conto, con questa anteprima dell’esistenza di due aspetti. Il primo è uno ribadito da Aurelio De Laurentiis anche nel suo buen ritiro di Los Angeles. Il patron del Napoli non ha nessuna intenzione di vendere Koulibaly alla Juve, anche nel caso di un’offerta monstre salariale per il centrale.

La Juve, per acquistare Kalidou, deve mettere sul piatto praticamente il doppio di quello che costa a tutte le altre società. Il presidente azzurro è consapevole che senza neppure l’esimente della clausola, cedere il simbolo alla squadra rivale per eccellenza della sua tifoseria è una mossa che non vuole e non può permettersi. Questo è quello che ha spiegato all’entourage del calciatore anche negli ultimi contatti.

Calciomercato Napoli, Marina Granovskaia al Chelsea è la chiave per l’affare Koulibaly

Koulibaly con Anguissa
Koulibaly con Anguissa ©LaPresse

Sempre nei giorni scorsi, svelammo l’esistenza di una pista in Premier League. Era quella che porta al Chelsea. I blues sono alla ricerca di due centrali e Koulibaly è uno dei nomi nella lista. Secondo quanto appreso da Calciomercato.it, la presenza nel club londinese, ancora per qualche mese, della plenipotenziaria dell’ex proprietario Abramovic, la potente Marina Granovskaia, può incidere sulla trattativa.

L’agente di Koulibaly, Fali Ramadani, si trova a Londra ed ha rapporti consolidati con la dirigente russa di origini canadesi. Così come anche De Laurentiis ha un rapporto personale con la Granovskaia. Ovviamente, Koulibaly non lascerà Napoli a prezzo di saldo: ma, il Chelsea si presenta come un’opzione assolutamente importante. La possibilità di restare a Napoli con il contratto in scadenza tra un anno esatto o anche di trovare un accordo per il prolungamento a cifre ridotte restano in piedi. Molto si deciderà a partire dal 3 luglio quando i protagonisti torneranno in Italia.