Settanta milioni di euro: blitz improvviso per Barella

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00

Solo qualche mese fa Barella ha rinnovato il contratto con l’Inter fino a giugno 2026. Il centrocampista sardo è uno dei pilastri della squadra di Inzaghi

Non è un mistero, l’Inter è obbligata a cedere almeno uno dei suoi big in questo mercato estivo. Ad oggi il favorito è Skriniar visto che col PSG è avviatissima. A circa 70, e siamo vicini come scritto da Calciomercato.it, l’operazione andrà in porto.

Nicolò Barella ©LaPresse

Abbiamo detto almeno uno, ciò vuol dire che – come l’estate di un anno fa – i ‘sacrifici’ potrebbero essere anche due. A tal proposito dalla Spagna rilanciano con forza il nome di Barella, un altro dei punti di forza della squadra di Simone Inzaghi. Qualche mese fa la mezz’ala sarda ha rinnovato fino a giugno 2026 vedendo salire il suo stipendio a circa 5 milioni, ma questo non mette l’Inter al ‘riparo’ da eventuali grandi assalti.

Come quello del Real Madrid, che per ‘PlanetaRealMadrid.com’, è imminente e avrebbe come base economica ben 70 milioni di euro. Per la fonte ispanica questa è la cifra della clausola presente nel nuovo contratto del classe ’97, che vuole rimanere all’Inter anche se il fascino, le prospettive tecniche ed economiche del Madrid di Ancelotti (suo estimatore fin dai tempi di Napoli) possono far cambiare idea a chiunque, compreso a lui.