Calciomercato Juventus, affare fatto per 52 milioni

La Juventus vede sfumare un obiettivo per rinforzare l’attacco: accordo trovato con il club di Premier League per 52 milioni

Siamo solo all’inizio della sessione estiva di calciomercato, ma le sorprese e i grandi colpi non mancano. Ad essere ancora bloccata è la Juventus, che fino ad ora non ha ufficializzato nuovi arrivi, ma attende il ritorno di Paul Pogba a Torino, che avverrà a breve.

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus © LaPresse

Tra le priorità di questa sessione estiva di calciomercato per la Juventus c’è anche quella di rinforzare il reparto offensivo. Dopo l’addio di Paulo Dybala e il futuro di Morata ancora incerto, i bianconeri cercano una spalla per Dusan Vlahovic. Uno degli obiettivi messi nel mirino dalla Juventus però è ormai a un passo da sfumare. Accordo da 52 milioni e il bomber resterà in Premier League.

Calciomercato Juve, addio Gabriel Jesus: accordo tra Manchester City e Arsenal

Gabriel Jesus, attaccante del Manchester City © LaPresse

In questo calciomercato estivo tornano protagonisti i bomber. Abbiamo già assistito a trasferimenti da capogiro, come l’arrivo di Haaland al Manchester City. Ma adesso proprio la squadra di Guardiola è pronta a dire addio a un attaccante.

Infatti Gabriel Jesus è pronto a fare le valigie e a lasciare i ‘Citizens’. Sulle sue tracce c’è anche l’interesse della Juventus, anticipata però dall’Arsenal. Infatti, come riportato da ‘Goal.com’, i ‘Gunners’ hanno trovato l’accordo con il Manchester City per l’acquisto di Gabriel Jesus. Il costo dell’operazione sarà di 45 milioni di sterline, ovvero circa 52 milioni di euro. Dunque niente approdo in Italia per il brasiliano, che sposa un progetto che lo renderà nuovamente protagonista, anche se il prossimo anno non giocherà la Champions League, visto il piazzamento al quinto posto in Premier League dell’Arsenal nella scorsa stagione.