L’Inter non si ferma: 100 milioni in dieci giorni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:34

Tra entrate ed uscite, l’Inter è sempre protagonista sul calciomercato: 100 milioni in dieci giorni. Tutti i dettagli

È ancora l’Inter di Marotta una delle squadre più attive in questa prima fase di calciomercato estivo, non solo sul fronte entrate.

Marotta e Ausilio © LaPresse

L’obiettivo infatti, dichiarato dal dirigente nerazzurro, è quello di concludere i principali affari in entrata ed uscita entro giugno: “Quello della sostenibilità deve essere un modello non solo per l’Inter, ma per tutto il calcio italiano. Il nostro campionato deve recuperare i suoi valori dopo una grande contrazione finanziaria. Bisogna controllare i costi ed essere sostenibili. Stiamo lavorando per allestire una squadra competitiva, vogliamo concludere il tutto entro il mese di giugno per mettere a disposizione di Inzaghi la migliore squadra possibile, sempre nel concetto di sostenibilità”. Non solo i colpi in entrata dunque: la società nerazzurra sta lavorando anche sulle cessioni, a partire dal sempre più probabili sacrificio di Milan Skriniar.

Calciomercato Inter, 100 milioni in dieci giorni dalle cessioni

Milan Skriniar con la maglia dell’Inter © LaPresse

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, l’Inter punta ad incassare circa 100 milioni di euro nei prossimi dieci giorni dalle cessioni. Il grande sacrificato sarà Milan Skriniar, che è sempre più vicino al PSG e porterà nelle casse nerazzurre almeno 70 milioni. È poi ai saluti anche Andrea Pinamonti, da cui Marotta punta ad incassare almeno 15-20 milioni di euro, mentre per Lazaro al Borussia Moenchengladbach e Dalbert al Cagliari sono in arrivo circa 12 milioni. Su Pinamonti, invece, c’è il forte interesse dell’Atalanta e non solo.

Maglia personalizzata Inter

Prezzo Di Listino:
29,99 €
Nuova Da:
29,99 € In Stock
acquista ora