Colpo Dybala a suon di cessionI: via tutti in attacco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:57

La prossima destinazione di Paulo Dybala non è ancora definita dopo l’addio a parametro zero alla Juventus. Al netto dell’Inter ecco anche il Siviglia con la sua strategia 

Tra i top player a parametro zero che infiammano il calciomercato in queste settimane c’è senza ombra di dubbio anche Paulo Dybala, che saluta definitivamente la Juventus per fine contratto ed è in attesa della sua prossima destinazione. Dopo diverse settimane in cui si è parlato principalmente di Inter, che nel frattempo ha prima però chiuso per il ritorno di Romelu Lukaku, le voci su altre possibili squadre si intensificano, tra Italia ed estero.

Cessioni per arrivare a Dybala: la strategia del Siviglia
Dybala © LaPresse

Come evidenziato ieri da Calciomercato.it, a proposito della questione relativa all’argentino, ci saranno contatti nelle prossime ore con Marotta e la dirigenza nerazzurra con il club meneghino che vorrebbe concludere ma alle sue condizioni economiche, trovando anche i giusti incastri dal punto di vista delle cessioni per liberare anche spazio salariale.

Calciomercato Inter, il Siviglia pensa a Dybala: Munir la prima cessione

Cessioni per arrivare a Dybala: la strategia del Siviglia
Dybala © LaPresse

Non sono mancate nelle scorse ore anche voci su Milan e Roma, ma tra le italiane la favorita resta comunque l’Inter di Simone Inzaghi. Stando a quanto evidenziato da ‘elgoldigital.com’ anche il Siviglia non è estraneo al desiderio di provare ad aggiudicarsi le prestazioni di Paulo Dybala soprattutto considerando il fatto che i biancorossi hanno bisogno di rafforzare la propria linea di attacco per affrontare al meglio la prossima Champions League.

Monchi dal canto suo sa che per arrivare all’argentino ci sarebbe bisogno di fare una serie di considerazioni soprattutto dal punto di vista finanziario. A tal proposito si colloca la prima possibile cessione proprio in attacco, nello stesso ruolo di Dybala, per liberare oltre che un posto anche piccoli capitali. Si tratta di Munir, che non ha convinto lo staff tecnico, e che potrebbe finire a Los Angeles con l’operazione che potrebbe chiudersi intorno ai 4 milioni di euro e il suo nuovo club si assumerebbe l’onere di un ingaggio da 2,3 milioni di euro. Munir El Haddadi da solo chiaramente non basterebbe, e stando al portale iberico, servirebbe almeno un’altra uscita anche significativa. In questo senso gli indiziati sarebbero Suso e Lamela, non fondamentali per il Siviglia e dunque papabili sacrificati. Il club ha poco tempo per decidere.