CMIT TV | Neymar alla Juventus: nuovo indizio e annuncio in diretta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:58

Le voci su un addio di Neymar al PSG e il possibile approdo alla Juventus continuano a circolare. Ecco come stanno le cose

Neymar alla Juventus: un’ipotesi, un sogno e per alcuni potrebbe presto diventare una trattativa vera e propria.

CMIT TV | Neymar alla Juventus: nuovo indizio e ribaltone in diretta
Palliggiano alla CMIT TV

Oggi vi abbiamo raccontato come stiano arrivando delle conferme dall’estero per un affare che sarebbe clamoroso, ma anche difficilissimo. Ne ha parlato in diretta Davide Palliggiano, giornalista del ‘Corriere dello Sport’, esperto di calcio francese e internazionale: “Neymar non ha solo un anno di contratto. Lasciarlo partire, svenderlo nell’anno dei Mondiali in Qatar mi sembra una follia – dice Palliggiano -. In più la Juve prima di tutto lo dovrebbe pagare caro: il brasiliano prende più di Messi, siamo sui 40 milioni l’anno. Lui ha detto che vuole rimanere a Parigi. Quello che mi può far dubitare è il rapporto tra i tifosi e Neymar: molte volte ha giocato con la curva che lo fischiava. Rappresenta tutto ciò che la curva odia del PSG. Sono stati fischiati anche Messi e Sergio Ramos, hanno una mentalità ultras: per loro fa parte delle stelle viziate“.

Da Neymar a Di Maria: piste da Parigi per la Juventus

Da Neymar a Di Maria: piste da Parigi per la Juventus
Neymar © LaPresse

Non c’è, però, solo l’ipotesi Neymar sul tavolo dei bianconeri. Un nome, ad oggi, più concreto è quello che di Angel Di Maria. In tal senso, come vi stiamo riportando negli ultimi giorni, è attesa la risposta definitiva dell’esterno argentino, che non andrà al Rosario Central. Palliggiano è sicuro che il Fideo farebbe bene: “Di Maria è un giocatore di altissimo livello, in Italia può fare la differenza. Ha un piede magnifico, una mentalità vincente che non si discute. PSG? Bisogna capire il progetto di Galtier. Se passeranno con la difesa a tre”. E sul possibile arrivo di Milan Skriniar ai campioni di Francia, Palliggiano è sicuro: “Un centrale lo devono fare, Skriniar mi sembra un profilo ideale. Di certo, devono rilanciare Sergio Ramos”.