Marotta e l’Inter bocciati: “Non ne hanno bisogno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29

Le mosse di mercato dell’Inter di questi giorni non trovano il gradimento da parte di tutti, bocciatura a sorpresa per i nerazzurri

L’Inter accelera con decisione sul mercato e si prepara a una raffica di ufficialità. La prima è stata quella del rinnovo del tecnico Simone Inzaghi, la base per un’altra stagione da protagonisti.

Marotta e l'Inter bocciati: "Non ne hanno bisogno"
Giuseppe Marotta © LaPresse

A breve arriveranno Onana e Mkhitaryan, ‘bloccati’ da tempi non sospetti, e non solo. Siamo ormai ai metri decisivi per l’affare Lukaku, il ritorno all’Inter è vicinissimo. Caldo anche un altro fronte, quello per Dybala, anche se lo standby è determinato dall’uscita di uno tra Dzeko e Correa. Grandi manovre in corso, insomma, per i nerazzurri, ma c’è chi non è convinto dell’operato di Marotta.

Inter-Lukaku, affare bocciato: “E’ una operazione che non serve”

Marotta e l'Inter bocciati: "Non ne hanno bisogno"
Romelu Lukaku © LaPresse

Al ‘Corriere dello Sport’ interviene Giovanni Branchini, uno dei principali agenti di calciatori in circolazione. A suo parere, l’Inter non starebbe seguendo la strada giusta. “Non entro nel merito dell’operazione, la mia è solo un’opinione, ma la soluzione dei problemi dei club italiani sul mercato può venire dai giovani, da intuizioni e competenze – spiega – Servono gli Abraham, non i Lukaku, specialmente se in rosa hai già un giocatore come Lautaro Martinez che ha potenzialità davvero straordinarie, secondo me ancora non totalmente espresse. Il ritorno di Lukaku non la considero una mossa indispensabile. Senza contare che potrebbe bloccare altre operazioni tecnicamente valide, come quella per Dybala, ma non solo”.