Inter-Lukaku, cosa manca: nuova offerta e doppio ‘jolly’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50

Manca ancora qualcosa per il ritorno di Lukaku all’Inter: i dettagli sull’ultima offerta e le due chiavi per la fumata bianca col Chelsea

Nella giornata di ieri, Calciomercato.it vi ha raccontato con dovizia di particolari il summit a casa Inter alla presenza di Inzaghi dove si è parlato anche di Lukaku. All’uscita dall’incontro in sede, l’ottimismo e la rilassatezza del tecnico nerazzurro erano palpabili.

Inter-Lukaku, cosa manca: nuova offerta e doppio 'jolly'
Romelu Lukaku © LaPresse

I segnali per un avvicinamento ulteriore ci sono tutti, l’Inter è convinta di riuscire a chiudere presto la questione, basandosi anche sulla volontà di Lukaku di tornare in nerazzurro e su quella del Chelsea di risolvere il problema di un giocatore fuori dal progetto e voglioso di dire addio. Ma manca ancora qualcosa per la fumata bianca definitiva.

Inter, distanza ridotta per Lukaku: altre due mosse per andare a dama

Inter-Lukaku, cosa manca: nuova offerta e doppio 'jolly'
Romelu Lukaku © LaPresse

L’Inter si è avvicinata alle richieste del Chelsea (10 milioni più bonus), anche per via del ‘forcing’ di Inzaghi che si è speso per convincere il presidente Zhang, ma senza coprire totalmente la distanza. La ‘Gazzetta dello Sport’ riferisce di una proposta che si è spinta a 7 milioni più due di bonus. Cifre confermate anche dal ‘Corriere dello Sport’, che però spiega come i ‘Blues’ non siano rimasti del tutto soddisfatti. A Milano sperano che alla fine questa risulti l’offerta decisiva e che venga accettata. Una doppia alternativa, per percorrere gli ultimi metri che separano dal nuovo matrimonio con Lukaku, sarebbe rappresentata da una futura amichevole con incasso tutto a favore dei londinesi, oppure, se l’Inter accontentasse il Chelsea alzando nuovamente l’offerta, convincendo il giocatore a ridursi ancora un po’ l’ingaggio rispetto agli 11 milioni lordi previsti.