Rabiot è utile alla Juve: nuovo terzino sinistro per Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:27

Adrien Rabiot potrebbe dire addio alla Juventus con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del contratto. Ipotesi affare in Premier

In questo calciomercato estivo potrebbe concludersi l’avventura alla Juventus di Rabiot. Concludersi dopo tre stagioni tutt’altro che esaltanti, specie in rapporto all’ingaggio di circa 9 milioni di euro lordi. Proprio queste cifre rappresentano una ulteriore spinta per la sua cessione con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del suo contratto, giugno 2023.

Adrien Rabiot ©️LaPresse

E’ da tempo che i bianconeri hanno cominciato a sondare il mercato alla ricerca di potenziali acquirenti dell’ex Paris Saint-Germain. A tal proposito, nelle ultime settimane è saltato fuori il nome del Chelsea. Secondo indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra, il classe ’95 è stimato da Tuchel e dunque l’affare coi ‘Blues’ che stanno per cedere Lukaku all’Inter in prestito oneroso, ha delle possibilità di andare in porto. A che cifre? La società presieduta da Andrea Agnelli valuta Rabiot sui 15 milioni di euro. Ma la Juventus potrebbe ‘sfruttare’ questo interesse per regalare ad Allegri un nuovo terzino sinistro.

Calciomercato Juventus, Rabiot pedina per Emerson Palmieri

Emerson Palmieri in azione ©️LaPresse

Il possibile nuovo terzino sinistro della Juve è una ‘vecchia fiamma’ degli stessi bianconeri, ovvero Emerson Palmieri di rientro a Londra dopo il prestito al Lione. Lo conosciamo bene, un anno fa è stato Campione d’Europa con la Nazionale di Mancini e in Serie A ha già giocato con la maglia della Roma. Il 27enne sarebbe un profilo gradito ad Allegri, insomma per costi (il contratto sopra i 4 milioni scade fra un anno…) ed età, nonché conoscenza del nostro campionato e del nostro calcio un nome valido per il post Alex Sandro.

Emerson e Rabiot hanno valutazioni simili, per cui uno scambio alla pari farebbe contente entrambe le società, anche in ottica plusvalenze. Staremo a vedere.