Lukaku e Dybala insieme, l’Inter conferma e fa impazzire i tifosi: è UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42

L’Inter esce definitivamente allo scoperto e conferma l’arrivo di Lukaku, insieme a Paulo Dybala: le parole del dirigente

L’Inter sta vivendo giorni decisivi sul mercato e i tifosi potrebbero davvero vedersi concretizzata sul campo una coppia d’attacco che fino a poche settimane fa era ovviamente pura utopia. Marotta a Ausilio stanno lavorando per rendere realtà una specie di sogno, ovvero il tandem Lukaku-Dybala insieme a Lautaro Martinez. Un tridente che in Serie A non avrebbe eguali per gol, forza fisica e talento puro.

Inter Chelsea Belgio Martinez Lukaku
Lukaku © LaPresse

Anche questa mattina vi abbiamo parlato della trattativa per il ritorno di Lukaku all’Inter, che è praticamente a un passo. Le parti in causa si sono riunite in videoconferenza, va solo trovata la quadra sul prestito oneroso ma si potrebbe chiudere a una cifra inferiore ai 15 milioni inizialmente richiesti. Parliamo di 8-12 milioni, molto lontani dal costo a bilancio per quest’anno del belga sulle casse del Chelsea, ma per i Blues conta liberarsi di un problema. Negli ultimi due giorni c’è stata un’accelerata importante e si respira ottimismo dappertutto.

Inter, è tutto vero. Antonello: “Sì a Dybala con Lukaku”

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku © LaPresse

Non sono un caso anche le parole del Ceo dell’Inter Alessandro Antonello, che si è fatto scappare più di un indizio: “Lukaku più Dybala? In questo momento, è fondamentale coniugare la competitività sul campo e la sostenibilità economico-finanziaria. Questo è il lavoro che stiamo facendo, tutte le scelte del club sul mercato saranno sempre ispirate da queste due parole. Tutto si può fare, tenendo conto di questa sostenibilità”. Poi la conferma ulteriore su Big Rom: “C’è grande volontà del giocatore di tornare, poi va verificata la fattibilità economica e la risoluzione di alcuni problemi tecnici, ma di questo è meglio parlarne con Marotta. Operazione da chiudere entro il 30 giugno? Cercheremo di farlo nei tempi corretti”. Ormai anche l’Inter gioca a carte scoperte su Lukaku, non ci sono più dubbi. L’indizio sull’affare che va verso il buon fine è inequivocabile e ufficiale.

Poi Antonello si è espresso anche sul tema del nuovo stadio: “Inter e Milan stanno lavorando per predisporre la documentazione integrativa al fascicolo che verrà depositato per permettere il dibattito pubblico. Il Comune ha nominato come responsabile Pillon, ci sono stati contatti informali, nelle prossime settimane avremo incontri ufficiali. I consulenti intanto sono al lavoro per il dossier. Noi chiediamo di accelerare i tempi, al di là della location è importante l’esecuzione del progetto stadio. Ci sono aspetti formali da seguire, ci auguriamo che questa fase possa concludersi non più tardi di fine novembre, ci sono i presupposti perché ciò accada”.