CMIT TV | Da Udogie a Senesi: il punto sull’Inter in ESCLUSIVA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:40

L’Inter è protagonista in questa fase del calciomercato. I nerazzurri seguono diversi nomi sugli esterni e in difesa: occhio a Udogie e Senesi

L’Inter non si ferma sul calciomercato, anzi. Sono i giorni più caldi per i nerazzurri, che hanno tutta l’intenzione di mettere a disposizione di Simone Inzaghi la rosa migliore possibile e il più presto possibile, entro il 30 giugno.

CMIT TV | Da Udogie a Senesi: il punto sull'Inter in ESCLUSIVA
Caravello a CMIT TV

Danilo Caravello, che fa parte dell’entourage di Destiny Udogie, ha parlato quest’oggi ai microfoni della CMIT TV. Oggi, come vi abbiamo riportato, i nerazzurri hanno incontrato in sede l’agente del calciatore, ma non è l’unica pista da tenere sott’occhio: “La crescita di Senesi è sotto gli occhi di tutti, è anche nel giro dell’Argentina. Ha mercato sia in Italia che in Europa, e non potrebbe essere altrimenti per un calciatore di quella caratura. Roma? Tecnicamente parlando è pronto per l’Italia già da un paio di anni. In Italia si dovrebbe avere più coraggio, investendo prima. Il Milan sta investendo su profili giovani, non ha paura di lasciare andare via calciatori a zero, per poi sostituirli nella maniera giusta. Facciamo l’esempio di Maignan. Il Milan ha cambiato politica negli ultimi due anni: un grande applauso a Maldini e Massara“.

Inter, occhio alla pista Udogie

Inter, occhio alla pista Udogie
Udogie © LaPresse

Si passa poi a parlare nello specifico di Udogie: “Tornando al discorso di prima, trattandosi di un 2002 italiano che ha fatto grandi cose, è entrato nel mirino delle big italiane e europee. Bisogna fare grandi complimenti all’Udinese. Oggi si ritrova un gioiello, vorrebbe tenerlo un altro anno. Essendo un under per quanto riguarda le liste, un profilo raro per il ruolo, ci sono tanti interessamenti concreti. Le trattative sono in fase embrionale, dipenderà dall’Udinese”.

Caravello non si sbilancia sul futuro del ragazzo: “Trattativa concreta con l’Inter? Non posso rispondere, perché non dipende tutto da noi, ma c’è una società come l’Udinese. L’Inter ha mostrato interesse come altre, più di questo non posso aggiungere”.