Altro affare tra Juventus e Fiorentina: piace all’allenatore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:46

In casa Juventus non si guarda solo alle entrate, ma anche alle uscite. Tra i calciatori sotto osservazione anche il giovane centrocampista Nicolò Fagioli: una squadra di Serie A ci pensa 

La Juventus lavora sui colpi del futuro per potenziare la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri, col chiaro scopo di tornare subito a lottare per i massimi traguardi. Grandi manovre soprattutto tra centrocampo ed attacco, con Paul Pogba sempre al centro dei desideri e delle voci sul suo prossimo futuro con possibile rientro in bianconero.

Fagioli-Fiorentina: piace a Italiano
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Oltre agli addii dei vari Chiellini, Dybala e Bernardeschi, la Juve dovrà complessivamente lavorare anche su altre papabili cessioni, con alcuni calciatori da valutare ed altri che potrebbero finire nel mirino di determinate squadre. Occhio di riguardo per i giovani col rientrante Nicolò Fagioli che andrà valutato, dopo l’ottimo prestito alla Cremonese.

Calciomercato Juventus, la Fiorentina pensa a Fagioli: piace a Italiano

Fagioli-Fiorentina: piace a Italiano
Nicolò Fagioli, centrocampista della Juventus © LaPresse

Proprio Fagioli potrebbe finire al centro di un intrigo di mercato. Tra le compagini di Serie A che dovranno per forza di cose effettuare movimenti in mediana c’è la Fiorentina, che prima della sterzata verso Florian Grillitsch, avrebbe fatto anche un sondaggio in casa Juventus proprio per il giovane centrocampista ex Cremonese.

A rivelarlo è l’edizione odierna de ‘La Nazione’ che sottolinea come il regista classe 2001 piaccia sia alla società gigliata che a Vincenzo Italiano. Contrattualmente però l’unica possibilità di un accordo con i bianconeri sarebbe sulla base di un prestito secco, una sorta di operazione ‘leggera’ come fu quella per Odriozola.

Dal canto suo Fagioli quest’anno ha messo insieme ben 33 presenze con 3 reti e la bellezza di 7 assist nel campionato di Serie B che ha portato la Cremonese ad arrivare seconda alle spalle del Lecce con annessa promozione diretta in A.