CMIT TV | “Ecco chi va via dall’Inter”: l’annuncio con l’arrivo di Dybala

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:34

Le parole del giornalista di Sportmediaset sul mercato dell’Inter: da Dybala, passando per Lukaku e le possibili cessioni

Occhi puntati sull’Inter quest’oggi. I nerazzurri, proprio in questi istanti, stanno incontrando l’agente di Dybala, con la volontà di chiudere.

Per parlare del calciomercato dell’Inter, che vedrà anche l’uscita di un pezzo da novanta, la CMIT TV ha contattato Pepe Ferrario.

Pepe Ferrario a CMIT TV su mercato Inter
Pepe Ferrario a CMIT TV

Il giornalista ha fatto il punto sugli affari in casa nerazzurra, partendo proprio dall’affare Dybala: “Non mi stupisce – esordisce il giornalista di Sportmediaset -. E’ da tempo che lo dico. Oggi è la giornata del dentro o fuori per l’Inter. Non può essere interlocutoria. Dirottate lo sguardo altrove no in Lautaro. Guardate in difesa. confermata la notizia su Skriniar Psg. Anche l’agente di Bastoni in sede. Oggi sarà giornata lunga”.

La scelta sulla cessione – “Mi aspetto un’uscita pesante, il mercato dell’Inter deve autofinanziarsi. E’ vero che l’Inter deve fare un sacrificio ma è vero che l’anno scorso un giocatore come Dybala non potevi nominarlo. Un’uscita in difesa è più compensabile. Se è vero che hai bloccato Bremer, vai a compensare”.

Calciomercato Inter, il punto sull’attacco: la situazione

Pepe Ferrario a CMIT TV su mercato Inter
Paulo Dybala ©LaPresse

“L’Inter ha grandi possibilità di sognare Dybala, mi stupirei se non fosse così – prosegue Ferrario -. Finché non hai la firma, però, sai che può andare in qualsiasi maniera. Lukaku? Marotta l’ha definita un’utopia che può diventare realtà. E’ difficilissimo ma lui sta facendo di tutto per tornare all’Inter, dunque è una trattativa che va seguita. Da utopia è diventata un’ipotesi di realtà. Lautaro Martinez via con gli arrivi di Dybala e Lukaku? Non c’è un rapporto di causa-effetto, in questo momento nessuno all’Inter ha intenzione di cedere l’argentino. Questo è quanto so”.

Inter vs Juve e Milan – “Il mercato è lungo e la Juventus insegna che da un giorno all’altro può prenderti Vlahovic. L’Inter deve guardare alla Juventus, che va ricostruita, ma al Milan. I bianconeri faranno tanto mercato ma i rossoneri sono avanti.