CMIT TV | Bastoni, Suning-Out e mercato Inter: Biasin fa chiarezza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:40

Sono ore concitate in casa Inter, con i tifosi che contestano la proprietà: Fabrizio Biasin ha fatto chiarezza sulla CMIT TV

In diretta sulla CMIT TV è intervenuto anche Fabrizio Biasin, che ci ha parlato in maniera approfondita della situazione attuale in casa Inter: la contestazione dei tifosi, intanto, è partita.

CMIT TV | Bastoni, Suning-Out e mercato Inter: Biasin fa chiarezza
Biasin sulla CMIT TV

Come vi abbiamo raccontato anche su queste pagine, l’hashtag #SuningOut spopola tra i tifosi nerazzurri. Il noto giornalista ha fatto chiarezza sulla situazione: “Non poteva essere altrimenti. Siamo al racconto dell’Inter che cerca risorse per finanziare la stagione, e anche se non siamo arrivati alle vendite il tifoso giustamente lancia il suo segnale. Scottato da ciò che è successo l’estate scorsa il tifoso mette le mani avanti ed è giustamente prevenuto. Secondo me deve stare attento chi fa il nostro mestiere invece. Il fatto che l’Inter abbia bisogno di determinate cifre si sa da tempo”. L’analisi di Biasin, però, non si è fermata a questo.

CMIT TV | Mercato Inter, Biasin: “Cessione Bastoni? Se si vogliono Lukaku, Dybala, Bremer…”

CMIT TV | Mercato Inter, Biasin: "Cessione Bastoni? Se si vogliono Lukaku, Dybala, Bremer..."
Biasin sulla CMIT TV

Fabrizio Biasin, ai microfoni di Calciomercato.it, ha continuato l’analisi sul malcontento dei tifosi riguardo alla proprietà: “Liberarsi di Suning? Bisogna liberarsene se chi arriva ha idee chiare, intenzioni serie e capacità di fare meglio. Ricordiamo che con questa proprietà si è passati dai settimi posti allo scudetto, le coppe e lo stare stabilmente in Champions. Inoltre, non sono così convinto che l’Inter ad agosto avrà una squadra, o più debole di questa. Anzi, se l’Inter fa quello che ha in mente, potrebbe avere anche una rosa più forte”.

In particolare, i tifosi nerazzurri temono la cessione di Alessandro Bastoni e anche su questo Biasin ha fatto chiarezza. “Spero non sia un sacrificio necessario, spero che si possa trattenere questo giocatore. Penso anche che se il tifoso vuole all’Inter Bremer, Lukaku, Dybala, Asllani e via dicendo, da qualche parte i soldi bisogna tirarli su, se non è Bastoni… La cosa migliore sarebbe vendere quattro o cinque giocatore a 15 milioni, ma è utopia. Viceversa si tengono tutti quelli che ci sono adesso, ma non arriva nessuno”.

Infine, non è mancata una rivelazione su Gattuso: “Poco fa ho parlato con il buon Gattuso che sta vivendo una cosa allucinante e vergognosa. Gli ho spiegato che purtroppo ci vuole ben poco a far passare le cose per quello che non sono”.