‘Avviso’ a Dybala: “Non può pensare di emulare Messi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:27

Tutto da decidere, ancora, per il futuro di Paulo Dybala: all’argentino arriva un consiglio per tornare ai suoi livelli

Situazione ancora in divenire per quanto riguarda il futuro di Paulo Dybala. Dopo i sette anni alla Juventus, l’argentino dirà addio a parametro zero e si sta guardando intorno per capire chi sarà la sua prossima squadra.

'Avviso' a Dybala: "Non può pensare di emulare Messi"
Paulo Dybala © LaPresse

Le pretendenti non mancano, su Calciomercato.it in questi giorni vi stiamo aggiornando sull’evolversi della situazione. Alla CMIT TV, Fabrizio Biasin ha spiegato cha la priorità di Dybala sarebbe l’Inter, ma per la ‘Joya’ l’unica offerta ufficiale, come ci ha raccontato Cesar Luis Merlo sempre alla CMIT TV, finora è quella della Roma. Di sicuro sarà importante capire come l’argentino ripartirà, dopo le difficoltà a livello fisico degli ultimi anni, non le uniche che ne hanno minato il rendimento. Anche se i 15 gol in 39 presenze di questa stagione dimostrano che si tratta di un giocatore in grado eccome di fare la differenza.

Allegri ‘consiglia’ Dybala sul futuro: “Ecco cosa deve fare”

'Avviso' a Dybala: "Non può pensare di emulare Messi"
Massimiliano Allegri e Paulo Dybala © LaPresse

Di lui parla Massimiliano Allegri, che lo ha allenato a lungo, nel corso dell’intervista concessa a ‘DAZN’ e di cui ‘Tuttosport’ ha rilasciato ampie anticipazioni. Il tecnico livornese, su di lui, ha le idee piuttosto chiare: “Dybala ha ancora tanto da dare, le sue qualità tecniche sono straordinarie e gioca in modo divino – spiega – Ma non può pensare di essere qualcun altro. C’è stato un momento in cui si è fatto trascinare dall’essere il nuovo Messi, ma deve tornare a essere se stesso senza emulare nessuno”.