Offerta formale per Dybala, la risposta immediata dell’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:20

Si avvicina il momento della verità per Paulo Dybala: dall’Argentina parlano di offerta formale della Roma, l’Inter risponde subito

E’ calato il sipario sulla Serie A 2021/2022: il Milan si è aggiudicato lo scudetto al termine di una stagione che ha visto la Juventus arrivare quarta.

Dybala
Dybala © LaPresse

Per i bianconeri la fine del campionato è stato anche il momento degli addii: tra i più chiacchierati c’è sicuramente quello di Paulo Dybala che non rinnoverà il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Per la Joya questi saranno i giorni della verità con il futuro ancora tutto da scrivere. L’Inter è sulle tracce dell’ormai ex numero 10 bianconero, la Roma coltiva la speranza di portare l’argentino nella Capitale, mentre anche dall’estero c’è qualche interesse.

Proprio l’estero, secondo quanto riferito nelle scorse settimane da Calciomercato.it, è la destinazione ambita da Dybala. Questo però non significa che l’ex Palermo non prenda in considerazione la possibilità di restare in Serie A e di vestire una maglia diversa da quella della Juventus. Proprio dall’Italia, secondo quanto riferisce Cesar Luis Merlo, giornalista di ‘Tyc Sport’, stanno arrivando le proposte al momento più concrete.

Calciomercato Roma, offerta formale per Dybala: risponde l’Inter

Dybala
Dybala © LaPresse

Come riferito dal collega argentino, infatti, la Roma avrebbe presentato un’offerta formale per Paulo Dybala. La Joya potrebbe quindi essere il colpo da novanta del mercato giallorosso, anche se battere la concorrenza dell’Inter non sarà semplice. Secondo la stessa fonte, infatti, i nerazzurri a giorni presenterà la propria proposta ufficiale all’attaccante sudamericano.

Dal canto suo Dybala, parlando a ‘Sky’, ha evitato di sbilanciarmi troppo sul futuro affermando di voler fare la scelta migliore. Scelta migliore che per Totti è ovviamente la Roma. L’ex capitano giallorosso si è detto pronto a ‘cedergli’ la maglia numero dieci del club capitolino: basterà per portare la Joya alla corte di Mourinho?