Incontro con l’Inter: l’offerta che manda ko la Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:23

Prima il finale di campionato con le speranze scudetto ancorate all’ultima giornata di Serie A, e poi le vicende di mercato: l’Inter pensa a presente e futuro. Rilancio su Perisic

L’Inter è concentratissima sul finale di stagione con l’ultimissima gara di Serie A all’orizzonte contro la Sampdoria da vincere, sperando in un passo falso del Milan per poter festeggiare uno scudetto al momento insperato e complicato. Archiviata la conclusione della stagione la società nerazzurra tornerà a parlare in modo concreto di calciomercato, con particolare riferimento alle questioni aperte come quella riguardante Ivan Perisic, che ha il contratto in scadenza a giugno 2022 e l’ombra della Juventus alle spalle.

Calciomercato Inter, nuovo vertice con Perisic: pronta l'offerta al rialzo per battere la Juve
Perisic © LaPresse

Alla luce anche dei 33 anni compiuti a febbraio, per il calciatore si tratta dell’ultimo grande contratto della carriera e quindi vorrebbe ottenere il massimo, motivo per cui non avrebbe problemi ad ascoltare qualunque tipo di offerta. L’ostacolo verso la permanenza in nerazzurro è rappresentato dalle alte richieste da sei milioni di euro a stagione, considerati troppi dalla dirigenza meneghina in relazione anche alla carta d’identità di Perisic. La stagione del croato è però sotto gli occhi di tutti e si prospetta un cambio di scenario all’orizzonte.

Calciomercato Inter, nuovo vertice con Perisic: pronta l’offerta al rialzo per battere la Juve

Calciomercato Inter, nuovo vertice con Perisic: pronta l'offerta al rialzo per battere la Juve
Perisic © LaPresse

La battaglia è ancora aperta con l’incontro che avverrà tra lunedì e martedì e secondo quanto sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’ l’Inter sarebbe pronta alla controffensiva per provare a tenere a Milano Perisic, a discapito della Juventus. I famigerati sei milioni richiesti dal calciatore verrebbero nel caso raggiunti con una proposta biennale basata su ricchi bonus, alzando così l’ultima offerta di qualche tempo fa da 4,5 milioni di euro con bonus minimi. 

Una proposta quella precedente gentilmente declinata, col calciatore che aveva anche dato mandato a intermediari di cercare un contratto in Premier. Intanto lo scenario è cambiato e in casa Inter non piace l’idea che un pilastro nerazzurro possa andar via a costo zero ad una rivale come la Juve. La nuova proposta meneghina quindi potrebbe raggiungere i sei milioni ma attraverso il raggiungimento di determinati obiettivi, come ad esempio l’ottenimento del 70-75% delle presenze totali stagionali, semplice per il Perisic attuale ma utile anche a tutelare l’Inter, il tutto con una durata biennale. Secondo la rosea inoltre ci potrebbe essere la possibilità di trovare una via di fuga dopo il primo anno qualora il calciatore lo chiedesse.

Borraccia Inter

Prezzo Di Listino:
19,99 €
Nuova Da:
19,99 € In Stock
acquista ora