Juve e Milan lo sanno già: Gabriel Jesus ha fatto la sua scelta

Juventus e Milan continuano a guardare a Gabriel Jesus come un obiettivo in attacco: nuovo assalto in arrivo

La domenica più importante dell’anno per i rossoneri è quasi arrivata: contro il Sassuolo la compagine di Stefano Pioli ha due risultati a disposizione per lo scudetto, Maldini potrebbe premiare il tecnico con Gabriel Jesus.

Juve e Milan lo sanno già: Gabriel Jesus ha fatto la sua scelta
Gabriel Jesus @LaPresse

Sulle pagine di Calciomercato.it ne abbiamo parlato in esclusiva lunedì scorso: il Milan e la Juventus hanno sondato il terreno per il brasiliano, con i rossoneri che in settimana avranno un altro contatto con l’entourage di Gabriel Jesus. Il Manchester City ha già annunciato l’arrivo di due giocatori in attacco: Julian Alvarez e, soprattutto, Erling Haaland. Lo spazio per il talento cresciuto nelle giovanili del Palmeiras sembra essere troppo ridotto e l’addio in estate appare quasi inevitabile: il giocatore, inoltre, avrebbe anche espresso una sua preferenza.

Calciomercato Milan e Juventus, nuovo tentativo dell’Arsenal | Gabriel Jesus ha una preferenza

Gabriel Jesus ©LaPresse

Un profilo come quello di Gabriel Jesus non può passare inosservato sul mercato, perché garantisce gol e qualità. Negli ultimi anni passati con Pep Guardiola, infatti, il brasiliano è cresciuto sotto ogni aspetto del gioco e ora può essere determinante sia come prima punta che come seconda punta. Il Milan è alla ricerca di un giocatore di caratura internazionale per completare la crescita degli ultimi anni e Gabriel Jesus, con i suoi 25 anni, potrebbe essere il nome ideale.

Il pericolo per i rossoneri, ovviamente, è rappresentato da una folta concorrenza. Tanti club stanno osservando la situazione del brasiliano, che però sarebbe combattuto da una doppia volontà: la prima è quella di giocare la prossima Champions League, mentre la seconda sarebbe di dare la precedenza alla ‘Premier League’. Per questo motivo, come rivelato dal ‘Sun’, non è da escludere l’Arsenal come destinazione: i ‘Gunners’, anche senza Champions, potrebbero tentare l’affondo per Gabriel Jesus e consegnarlo ad Arteta. La partita, tuttavia, è ancora apertissima.