Dybala, ancora un colpo di scena: la mossa che spiazza l’Inter e Mourinho

Paulo Dybala lascia dopo sette stagioni la Juventus: non solo Inter e Roma sulle tracce del fantasista argentino

Rimane aperto lo scenario sul futuro di Paulo Dybala. L’unica cosa certa, ormai, è l’addio certificato da mesi alla Juventus dopo la decisione dei bianconeri di non puntare più sul numero dieci e il mancato rinnovo quindi del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

Dybala
Paulo Dybala ©LaPresse

Dopo sette stagioni all’Allianz Stadium l’argentino intraprenderà un’altra strada e lunedì ha salutato commosso il pubblico juventino al termine dell’ultimo match contro la Lazio. L’Inter al momento resta la candidata più accreditata per la ‘Joya’, con l’estimatore Marotta che da mesi lavora per portare alla corte di Inzaghi il nazionale albiceleste. L’Ad nerazzurro è un grande ammiratore dell’ex Palermo e l’occasione di ingaggiarlo a parametro zero è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire.

Finora comunque nulla di certo e definito sul tavolo, con la Roma che in Serie A tenta lo sgambetto all’Inter per Dybala. Mourinho ha messo in cima alla lista dei desideri il classe ’93 per rinforzare l’attacco, con il sodalizio giallorosso che sta prendendo in seria considerazione la possibilità di ingaggiarlo.

Calciomercato, Inter e Roma in pressing su Dybala: c’è l’ostacolo Premier

Ma attenzione alle sirene che arrivano dall’estero. In Spagna l’interesse più vivo per Dybala rimane quello dell’Atletico Madrid, con il connazionale Simeone che aveva provato l’affondo già qualche anno fa. Il fantasista di Laguna Larga, inoltre, tiene aperta la possibilità di uno sbarco in Inghilterra e nelle ultime settimane ha chiesto lumi a conoscenti e colleghi sul campionato inglese e in particolare su Londra. L’Arsenal, nello specifico, è una delle squadre che segue da vicino la situazione di Dybala, anche se una mancata qualificazione in Champions League potrebbe penalizzare i ‘Gunners’.

Addio senza rimpianti, verdetto definitivo su Dybala: "E' sopravvalutato"
Paulo Dybala, classe ’93 ©LaPresse

L’argentino, infatti, nella sua nuova avventura post Juve potrebbe dare la preferenza a un club qualificato alla massima competizione europea nella prossima stagione. L’Inter anche per questo resta in prima fila, senza dimenticare un rilancio del Tottenham della coppia ConteParatici. Non sono quindi da escludere colpi di scena nel futuro della ‘Joya’ dopo l’addio tra le lacrime alla ‘Vecchia Signora’.