Vlahovic a lezione da Allegri: la Juve prepara così la finale con l’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:19

Allenamento a porte aperte questa mattina alla Continassa per la Juventus. Divertente siparietto tra il tecnico e il centravanti serbo

La Juventus ha blindato l’accesso alla prossima Champions League: il sofferto 2-1 al Venezia e il mezzo passo falso della Roma col Bologna certificano la qualificazione matematica dei bianconeri alla massima competizione europea.

Juventus, le ultime dalla Continassa
Vlahovic e Allegri ©️LaPresse

Obiettivi minimo per la formazione di Massimiliano Allegri che adesso concentrerà tutti gli sforzi per conquistare la Coppa Italia nella finale di Roma a spese dell’acerrima rivale Inter, oltre ovviamente a chiudere in bellezza il campionato e tentare l’assalto al terzo posto del Napoli. Allenamento in mattinata quest’oggi per Chiellini e compagni, aperto per l’occasione a pubblico e stampa. Tanti applausi dei tifosi per il capitano e l’altro senatore Bonucci, decisivo nel giorno del suo compleanno con una doppietta contro il Venezia.

Riscaldamento, torello, partite e tema e partitella finale a metà campo per il gruppo bianconero, dove a mettersi in evidenza sono stati soprattutto Kean, Rugani Morata. Cori anche per Dybala che in alcune fasi ha scherzato con Allegri. L’allenatore bianconero trema però per Pellegrini: duro contrasto con Alex Sandro, con il terzino ex Roma costretto ad uscire dolorante e zoppicante dal campo. Si attendono aggiornamenti sulle sue condizioni in vista delle sfide con Genoa e Inter.

Juventus, allarme Pellegrini e rientro Cuadrado: le ultime dalla Continassa

A parte hanno continuano a lavorare – a buon ritmo – Cuadrado e De Sciglio, con il colombiano che punta ad essere al top per il Derby d’Italia di scena all’Olimpico. Lavoro individuale anche per McKennie e Locatelli: il centrocampista della Nazionale azzurra difficilmente recupererà per la finalissima contro i nerazzurri di Inzaghi. Locatelli, che si fermato dopo l’allenamento concedendosi per autografi e selfie, è parso piuttosto pessimista rivolgendosi ai tifosi per un possibile rientro in squadra già per la gara contro l’Inter.

Juventus, le ultime dalla Continassa
Allegri ©️LaPresse

Allegri durante la seduta odierna – seguita a bordocampo pure dal Football Director Cherubini e dal vicepresidente Nedved – si è concentrato su possesso palla e smarcamenti, chiedendo ai suoi pulizia di gioco e di dare verticalità quando necessario. Arthur, non proprio in palla oggi, ha lasciato un po’ stizzito la partitella per continuare la seduta in palestra. Lavoro programmato lontano dal terreno di gioco invece per Danilo dopo le ultime fatiche.

Infine, siparietto finale tra Allegri e Dusan Vlahovic. Il centravanti serbo, applauditissimo dai circa 300 tifosi presenti, è rimasto da solo in campo per una lezione suppletiva per migliorare i movimenti negli ultimi sedici metri e le conclusioni dalla distanza, soprattutto con il piede debole (il destro). Il mister livornese nella circostanza ha rivestito i panni dello ‘stopper’, marcando l’ex Fiorentina che cercava di liberarsi per andare al tiro. Allenamento concluso con un duello sulle conclusioni dal limite tra sorrisi e battute. Clima sereno in casa Juve in vista dello sprint finale e dell’assalto alla Coppa Italia.