Non solo Milinkovic, il Milan prova un altro furto alla Juve: è gratis

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05

Juventus e Milan pronte a battagliare per un colpo suggestivo a zero dalla Premier League

Milan e Juventus non hanno lottato quest’anno per lo stesso obiettivo. I rossoneri, a differenza dello scorso anno, hanno resistito fino all’ultimo per lo scudetto e ora sono a sette punti dalla conquista del titolo. Servirà un ultimissimo sforzo per tenere dietro l’Inter, con un calendario non semplicissimo visto che affronterà il Verona di Juric che non ha più obiettivi ma è una delle squadre più in forma. Poi l’Atalanta a ‘San Siro’ che sarà ancora in lotta per un posto in Europa ed è decisamente più pericolosa in trasferta, infine il Sassuolo anche lui senza obiettivi ma particolarmente ispirato con le grandi.

nedved agnelli juventus lingard milan manchester united
Nedved, Agnelli e Arrivabene © LaPresse

Dall’altra parte la Juventus che ha già conquistato aritmeticamente il posto in Champions League e si sta concentrando sul sorpasso al Napoli e la finale di Coppa Italia. Ma anche sul mercato estivo, per cui i bianconeri non è detto la facciano da padroni a livello economico, visto l’avvento imminente di Investcorp. Su ‘Tuttosport’ si è parlato addirittura di un’irruzione rossonera per Milinkovic-Savic, in Inghilterra invece rilanciano un altro nome per entrambe. Si tratta di un nazionale inglese in cerca di rilancio che andrà via a scadenza di contratto.

Lingard via dal Manchester United: Juve e Milan in pole

lingard juventus milan calciomercato manchester united
Lingard © LaPresse

Il nome è quello di Jesse Lingard. Secondo ‘ESPN’, infatti, proprio Juventus e Milan sarebbero in pole rispetto alle altre pretendenti per il colpo a zero dal Manchester United. Il centrocampista, o per meglio dire trequartista, inglese è reduce da una stagione opaca con i Red Devils, sia Solskjaer che Rangnick lo hanno preso poco in considerazione. In tutto ha giocato fino ad ora 22 partite in tutte le competizioni, segnando solo 2 gol e servendo 1 assist. Il suo contratto è in scadenza 2022, lascerà ‘Old Trafford’ dopo 20 anni, lui che è cresciuto nell’academy.

Lo scorso anno ha fatto benissimo in prestito al West Ham, ma è tornato a Manchester, e a gennaio è saltato invece il prestito al Newcastle. Ora la sua avventura è arrivata al capolinea, la Serie A ci pensa con Juve e Milan che avrebbero entrambe fatto registrare il loro interesse nel classe ’92 su cui però c’è anche la concorrenza di vari club inglesi. Lingard cerca più spazio, vuole riconquistarsi la nazionale in vista del Mondiale in Qatar e le rose larghe e i tanti giocatori utilizzati in Italia potrebbero fare al caso suo.