Ingaggio raddoppiato o addio: Milan e Juventus alla svolta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59

Il Real Madrid festeggia la vittoria nella Liga e va all’assalto della Champions, ma registra un addio già sancito: Milan e Juventus sperano

La larga vittoria contro l’Espanyol ha consegnato la Liga al Real Madrid, al termine di un campionato condotto largamente. E’ il trionfo dei ‘Blancos’ e di Carlo Ancelotti, che festeggia un titolo nazionale in almeno tutti e cinque i principali campionati europei, entrando nella storia.

Ha deciso: lascia il Real Madrid, Milan e Juventus sognano
Carlo Ancelotti © LaPresse

Adesso, la missione è provare a fare il bis in Champions League. Con il Manchester City si ripartirà dal 3-4 maturato in Inghilterra, tentando un’altra impresa per accedere alla finale. L’ambiente ci crede, la squadra ha dimostrato, quest’anno, anche un carattere d’acciaio in situazioni niente affatto facili: chiedere a Psg e Chelsea. Ma sullo sfondo si materializza il mercato del prossimo anno, con una squadra che potrebbe cambiare volto in diversi interpreti, arrivati alla fine del loro percorso madridista.

Asensio dice basta, addio al Real: gli scenari

Ha deciso: lascia il Real Madrid, Milan e Juventus sognano
Asensio © LaPresse

Uno di questi è Marco Asensio, in scadenza di contratto nel 2023 e già oggetto del desiderio di diversi club, soprattutto italiani. Il giocatore, nonostante un minutaggio mai troppo elevato concessogli, in questa annata ha confermato le sue doti andando a segno in totale in 12 occasioni. Con l’arrivo, tra gli altri, di Mbappe nella prossima stagione potrebbe avere ancora meno spazio. Florentino Perez vorrebbe trattenerlo e proporgli il rinnovo, ma, secondo ‘Elnacional.cat’, Asensio avrebbe avanzato una richiesta irricevibile, di fatto per forzare la situazione: chiedendo cioè un ingaggio raddoppiato rispetto a quello attuale da circa 7 milioni di euro. A questo punto, l’addio si va materializzando, con il Real che vorrebbe intorno ai 30 milioni per il suo cartellino. Ci pensano, come noto, in Italia Milan e Juventus. Calciomercato.it ha confermato le negoziazioni in corso per il rinnovo di Asensio, ma il passaggio alla scuderia di Mendes potrebbe agevolare soprattutto il Milan, che ha ottimi rapporti con l’agente portoghese.