Sostituto già scelto e dietrofront totale, così la Juve torna in pole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:19

La Juventus a caccia di rinforzi, magari anche svincolati importanti e affidabili: lo scenario sul difensore pronto a cambiare di nuovo

Nella Juventus che verrà la difesa occupa probabilmente il primo posto alla voce ‘reparti da sistemare’. Perché Bonucci e Chiellini non danno più garanzie a livello fisico e il numero 3 non ha ancora sciolto le riserve sul suo futuro nella prossima stagione. Al contrario de Ligt è cresciuto, ma senza un compagno fisso e stabile è difficile trovare continuità e crescere in maniera definitiva.

allegri juventus romagnoli milan lazio
Allegri © LaPresse

Per tornare a competere immediatamente per lo scudetto dopo due anni di digiuno, Cherubini e la società dovranno investire parecchie risorse per rinforzare la rosa in diversi reparti. Per questo, soprattutto con l’addio a zero di Dybala e gli arrivi già consumati di Vlahovic, Zakaria e Gatti, grande attenzione verrà riservata ai parametri zero. Ad Allegri serve gente affidabile, Rugani è stato rispolverato e ha fatto il suo, ma non sarà da lui che la Juve ripartirà. Tra i nomi resta anche quello di Alessio Romagnoli, in scadenza col Milan e pronto a salutare a zero anche lui. Come anticipato da Calciomecato.it nei giorni scorsi, la Lazio è fortemente interessata a Romagnoli anche se resta ancora in piedi la possibilità che rinnovi con il Milan.

Lazio e Romagnoli in stand-by: la Juve può approfittarne

romagnoli milan lazio juventus barcellona
Romagnoli © LaPresse

La situazione quindi resta in stand-by e in questo scenario tutto può cambiare, con la Lazio che sonda altri profili (andrà via Luiz Felipe e quasi sicuramente anche Acerbi, per non parlare di Patric). E ovviamente anche diversi club che si interessano a Romagnoli. Come il Barcellona e ovviamente la Juventus: per Allegri sarebbe un nome perfetto, un altro italiano come piace al club e a parametro zero con un ingaggio decisamente alla portata. La pista va tenuta in considerazione, anche perché i colloqui con la Lazio durano da diverso tempo e nessuno ha troppa voglia di aspettare così a lungo.

Sia il giocatore che i biancocelesti, bisognosi di fare un mercato veloce vista la quantità di acquisti da mettere a segno. Nelle ultime due settimane la Lazio e Romagnoli non avrebbero avuto più contatti, per cui lo spazio per un inserimento c’è ed è anche importante, da sfruttare eventualmente in questi giorni. Intanto Lotito e Tare pensano anche a Rugani, Ferrari e Casale, con l’ipotesi Theate. Sintomo che il club si sta comunque guardando intorno e la Juve può approfittarne.