CMIT TV | “Lukaku e Jorginho vogliono la Serie A”: doppio annuncio in diretta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:56

Nizaar Kinsella, giornalista di Goal, conoscitore di tutto ciò che riguarda il mondo Chelsea, è intervenuto a CMIT TV, parlando chiaramente di calciomercato

Sono tanti i calciatori del Chelsea, che al termine della stagione possono cambiare maglia. Per fare il punto sugli elementi del club londinese potrebbero sbarcare in Serie A, la CMIT TV ha contattato Nizaar Kinsella.

Nizaar Kinsella a CMIT TV
Nizaar Kinsella a CMIT TV

Impossibile non parla del possibile ritorno in Serie A di Jorginho, nel mirino della Juventus, intenzionata ad affidargli le chiavi del centrocampo. L’italo-brasiliano non può lasciare il Chelsea finché non arrivi una nuova proprietà, come ammesso dal suo procuratore ai nostri microfoni: “Jorginho ha una relazione molto stretta con Tuchel, ma il suo contratto scade nel 2023. Lui e il suo entourage vogliono tornare in Italia e la Juventus sembra la squadra più quotata al momento per un trasferimento”.

Il passaggio di proprietà è dunque decisivo – “Nelle prossime 48 ore scopriremo il nuovo proprietario del Chelsea, ma fra due o tre settimane la situazione potrebbe sbloccarsi definitivamente. Fino a quel momento, il Chelsea non può fare nulla. Ci sono tre opzioni, ma al momento è un segreto nella testa di Roman Abramovich”

Ritorno a Milano per LukakuRomelu non ha segnato un gol in Premier nel 2022, per il Chelsea è un grande problema. Non sta andando bene, non è molto amato dai tifosi inglesi, vuole andarsene, ma il costo e l’ingaggio sono molto alti. Tornare a Milano, sponda Inter o Milan, potrebbe essere un’opzione, ma è complicato”.

Interesse per Ziyech – “So che il Milan ha seguito Ziyech, conosciamo questa situazione, ma con la nuova proprietà sapremo di più. Il Chelsea sicuramente vorrà soldi e trovare un rimpiazzo per Ziyech”.