Bufera in atto, via tutti: salta anche l’allenatore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:55

In Inghilterra tiene sempre banco la situazione relativa all’acquisizione del Chelsea. Il club non è ancora a conoscenza del proprio futuro ed anche Tuchel non ha il destino ben chiaro 

Mentre in Premier League il Chelsea si appresta a chiudere il campionato al terzo posto alle spalle del fortissimo duo di testa composto da Manchester City e Liverpool, al di fuori del terreno di gioco le sorti del club londinese sono più incerte e meno definite che mai. Attualmente i ‘Blues’ sono in mano al governo britannico in seguito al congelamento dei beni del magnate russo Roman Abramovich. 

La situazione del Chelsea può mettere in dubbio il futuro di Tuchel
Tuchel e Ancelotti © LaPresse

La corsa all’acquisizione del Chelsea continua ed inevitabilmente inciderà anche sul futuro di calciatori e allenatore che al momento attendono. Intanto come evidenziato dal ‘Times’ mentre il gruppo guidato dal miliardario statunitense Todd Boehly ha presentato le ultime dichiarazioni martedì, gli altri due consorzi lo faranno oggi. C’è comunque incertezza su quando verrà presa poi una decisione da parte del consiglio d’amministrazione del Chelsea e dalla banca di New York nominati da Roman Abramovich per cercare il giusto acquirente.

Calciomercato Chelsea, la situazione societaria può mettere in dubbio il futuro di Tuchel

La situazione del Chelsea può mettere in dubbio il futuro di Tuchel
Tuchel © LaPresse

Una situazione di stallo ancora tutta da sciogliere in modo definitivo quella del Chelsea che però influisce anche su altri fattori. Come evidenziato dalla stessa fonte il club londinese non è in grado di acquistare o vendere giocatori fino al completamento del processo di acquisizione della società, motivo per cui c’è la sensazione nello spogliatoio che gli stia costando giocatori chiave e potrebbe mettere persino in dubbio il futuro dell’allenatore tedesco Thomas Tuchel, decisivo nella vittoria della Champions League appena un anno fa.

Il club quindi perderà certamente alcuni calciatori importanti dopo le sanzioni imposte ad Abramovich, con gli esempi più lampanti che portano all’addio di Rudiger verso il Real Madrid, senza dimenticare che a costo zero andrò via anche Christensen, mentre Kante e Jorginho si apprestano ad entrare con incertezza nell’ultimo anno di contratto col Chelsea.

La situazione è quindi tutta da definire: uno stallo generale che rischia di compromettere anche il futuro di Tuchel nella Londra vestita di blu.