Ancelotti ha fatto tremare l’Inter: Marotta ora rilancia e accontenta Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, aveva puntato un big dell’Inter nelle scorse settimane. Il retroscena sul mercato nerazzurro

L’Inter macina risultati: netto 3-1 alla Roma e quinta vittoria consecutiva per la compagine allenata da Simone Inzaghi, che mercoledì nel recupero di Bologna ha la possibilità di sorpassare i cugini del Milan in testa alla classifica.

Florentino Perez pensa all'addio di Ancelotti
Carlo Ancelotti ©LaPresse

Uno dei protagonisti della sfida di San Siro è stato certamente Marcelo Brozovic, a segno peraltro per la seconda gara consecutiva dopo il gol realizzato contro lo Spezia. Il nazionale croato si conferma alfiere fondamentale per Inzaghi e insostituibile nello scacchiere del mister piacentino. Centro di gravità della formazione campione d’Italia e blindato dalla dirigenza di Viale della Liberazione nelle scorse settimane con il rinnovo fino al giugno 2026.

Nel matrimonio tra l’Inter e Brozovic aveva provato a inserirsi concretamente il Real Madrid, che seguiva da tempo la situazione dell’ex Dinamo Zagabria. Soprattutto Carlo Ancelotti avrebbe premuto con forza per portare il centrocampista classe ’92 nella capitale spagnola la prossima estate per rimpiazzare presumibilmente Kroos. Come svela il quotidiano ‘Tuttosport’, sarebbe stato lo stesso tecnico di Reggiolo a contattare in prima persona Brozovic per convincerlo ad accettare la corte dei ‘Blancos’.

Calciomercato Inter, due di picche di Brozovic ad Ancelotti. Inzaghi ha una richiesta

Sul piatto del croato un ingaggio superiore rispetto ai circa 6 milioni di euro del nuovo ingaggio che ‘Brozo’ percepisce a Milano dopo la firma sul prolungamento. Corteggiamento e stima che però non hanno scalfito l’amore tra il giocatore e l’Inter: Brozovic non ha cambiato idea, forte del desiderio di proseguire la sua avventura in nerazzurro e continuare ad essere protagonista con la maglia dei campioni d’Italia. Un leader a tutto tondo tra campo e spogliatoio, la cui assenza ha pesato e non poco quando per infortunio o squalifica è dovuto forzatamente restare ai box.

Marcelo Brozovic ©LaPresse

Per questo motivo l’Inter è a caccia di un vice Brozovic in mediana, tassello basilare per completare la rosa a disposizione del confermatissimo Inzaghi per la prossima stagione. Marotta e Ausilio seguono sempre con attenzione un profilo esperto come Paredes che potrebbe lasciare il PSG, oltre a obiettivi più giovani che si stanno mettendo in mostra come Asllani dell’Empoli e Agoume, quest’ultimo in prestito al Brest. Da non scartare neanche la pista che porta a Ceballos, ritornato in orbita Inter e che non farebbe parte dei piani di Ancelotti. Proprio quell’Ancelotti che nei mesi scorsi ha provato lo sgarbo per strappare Brozovic ai nerazzurri…