C’è il sì all’Arsenal: Juventus a rischio beffa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:48

Dopo Vlahovic, la Juventus è alla ricerca di un nuovo attaccante: per l’obiettivo della Premier League bisogna fare i conti, ancora una volta, con la concorrenza dell’Arsenal

E’ partita la caccia al dopo Paulo Dybala. Come è noto, ormai da settimane, l’argentino e la Juventus si separeranno al termine della stagione. Servirà trovare un calciatore che possa affiancare Dusan Vlahovic insieme a Federico Chiesa.

Calciomercato Juventus, concorrenza Arsenal per Jesus
Andrea Agnelli ©LaPresse

I nomi fatti in questi giorni sono davvero tanti: nelle ultime ore, tra i profili più caldi c’è Davide Neres ma al momento, come vi abbiamo raccontato, non sono stati registrati passi concreti da parte dei bianconeri.

Oltre al calciatore dello Shakhtar Donetsk non si placano le voci su Zaniolo, che la Roma potrebbe far partire per una cifra vicina ai 40 milioni di euro. Chiede qualcosa meno il Sassuolo, per Giacomo Raspadori. Il giovane italiano è sicuramente un profilo che piace tanto alla Juventus ma non sembra essere ritenuto totalmente pronto per il grande salto e per raccogliere un’eredità difficile come quella di Paulo Dybala.

Calciomercato Juventus, la concorrenza dell’Arsenal per Jesus

Calciomercato Juventus, concorrenza Arsenal per Jesus
Gabriel Jesús ©LaPresse

Si guarda dunque ad altri profili internazionali, come Gabriel Jesus. Il brasiliano è da tempo sul taccuino del club bianconero, che aveva provato a portarlo a Torino già la scorsa estate. La prossima potrebbe essere quella giusta per portarlo via da Manchester. Il contratto con il City scade il 30 giugno 2023 ed è dunque arrivato il momento giusto per venderlo. L’arrivo di Haaland, chiaramente, lo allontana ancora di più dalla squadra di Pep Guardiola.

In stagione Jesus ha giocato in totale 34 partite, andando a segno sette goal e mettendo a segno undici assist. La Juventus, però, non è l’unico club che ha messo nel mirino il brasiliano, che lo scorso 3 aprile ha compiuto 25 anni, piace tanto anche all’Arsenal.

I Gunners, che non sono riusciti a mettere le mani su Vlahovic, che ha scelto proprio i bianconeri, sono da tempo alla ricerca di un attaccante, dopo la partenza di Aubameyang. Come riporta ‘TheAthletic’, tra il direttore tecnico dell’Arsenal, Edu, e i rappresentanti di Jesus i contatti sono in corso da diversi mesi. Appare evidente dunque che il calciatore possa davvero essere attratto dalla possibilità di vestire la maglia dei Gunners. Un’alternativa a Jesus, per il club londinese, è rappresentata da Dominic Calvert-Lewin dell’Everton.