Calciomercato Milan, divorzio shock con triplo scambio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:32

Il Milan può salutare un protagonista delle ultime stagioni, rottura vicina e carta da utilizzare in possibili scambi

La sconfitta nel derby di ritorno in semifinale di Coppa Italia contro l’Inter ha sicuramente lasciato il segno in casa Milan, inutile negarlo. C’è la delusione per aver perso contro i rivali di sempre e quella per aver dovuto abbandonare un trofeo che manca da parecchio nella bacheca del club e in generale in bacheca.

Milan, divorzio in vista: addio con triplo scambio
Milan © LaPresse

Resta la corsa scudetto, con il duello a distanza con i cugini che entrerà nel vivo nelle ultime settimane di campionato e che nel weekend vedrà già uno snodo probabilmente fondamentale. I rossoneri, con la Lazio, devono reagire subito, mentre l’Inter dovrà vedersela con la Roma di Mourinho. Da queste due gare probabilmente sapremo di più sulle chances di titolo di entrambe. Intanto, in casa Milan, gli strascichi del derby potrebbero non essere soltanto psicologici, ma anche di altro tipo. Si delinea una situazione piuttosto delicata, con un addio al Diavolo che, a sorpresa, starebbe prendendo corpo.

Milan, Rebic ai saluti: cessione ‘utile’ con lo scambio

Milan, divorzio in vista: addio con triplo scambio
Ante Rebic © LaPresse

Nel mirino è finito infatti Ante Rebic, che quest’anno, condizionato dagli infortuni, non ha replicato il grande rendimento delle due precedenti annate. Ha fatto discutere il mancato ingresso in campo del croato per un problema a un ginocchio poi non confermato dagli esami medici. Anzi, secondo ‘Tuttosport’ l’episodio avrebbe anche generato qualche tensione nello spogliatoio. Si starebbe insomma consumando una clamorosa rottura con l’attaccante, che in estate potrebbe essere ceduto. La sua valutazione è di circa 20 milioni di euro, ma il club potrebbe tentare di utilizzarlo in qualche scambio.

Il Milan, che è vicino a chiudere col Lille per Botman, vorrebbe inserirlo nei discorsi a vario titolo con i francesi, che però non sarebbero convinti. Ma Rebic ha ancora molto mercato in Bundesliga e il Borussia Dortmund potrebbe essere l’interlocutore ideale. In casa giallonera, i rossoneri guarderebbero volentieri ad Akanji, possibile erede di Romagnoli, ad Emre Can come sostituto di Kessie, o a Thorgan Hazard, per avere una alternativa di spessore sulla trequarti.