Asensio ha firmato: la Juventus anticipa il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21

Il futuro di Marco Asensio torna a far discutere. Tornato al gol contro l’Osasuna nell’ultima di campionato potrebbe essere anche uomo mercato. Milan e non solo 

Il Real Madrid è lanciatissimo verso la vittoria anche matematica della Liga. Manca ormai pochissimo agli uomini di Ancelotti per festeggiare il successo in campionato ed anche la vittoria in trasferta sul campo dell’Osasuna di ieri sera ha fatto la sua parte. Un contributo lo ha dato anche Marco Asensio, autore del secondo gol dei ‘Blancos’, dando così anche una risposta alle critiche e alle voci che aleggiano intorno a lui.

Asensio passa a Mendes: assist alla Juve?
Asensio © LaPresse

Il contratto dello spagnolo scadrà nel 2023 e senza prolungamento appare inevitabile come il Real proverà a cederlo già questa estate. Una situazione che monitora attentamente il Milan, che secondo quanto anticipato da Calciomercato.it si è mosso con anticipo con le richieste di ingaggio dell’entourage come ostacolo, seppur non insormontabile, da aggirare. L’attuale stipendio di Asensio si aggira sui 5 milioni netti comprensivi di bonus, e con l’ausilio del decreto crescita potrebbe arrivare l’assist giusto fermo restando le richieste.

Calciomercato Milan, ma anche Juventus: Asensio tra le mani di Mendes

Asensio passa a Mendes: assist alla Juve?
Marco Asensio ( © LaPresse)

A proposito di entourage, la novità più importante arriverebbe proprio da qui. Proprio nel momento in cui le voci su un addio di Asensio al Real hanno iniziato a prendere più vigore arriva il cambiamento epocale nella gestione del ragazzo, con un cambio d’agente. Lo spagnolo ha posto fine alla sua relazione con Horacio Gaggioli.

Come confermato da ‘As’ infatti Asensio ha timbrato la propria firma presso l’agenzia di rappresentanza Gestifute, che vede coinvolto Jorge Mendes. Alcune fonti vicine al calciatore avrebbero anche confermato alla testata iberica il passaggio alla nuova agenzia che tra gli altri gestisce anche Cristiano Ronaldo, ex Juventus.

Proprio il rapporto che intercorre tra Mendes e la stessa società bianconera eventualmente potrebbe andare ad incastrarsi nella corsa ad Asensio, che vede il Milan avanti tra le italiane. Anche la Juventus infatti lo ha osservato in passato ed in generale può andare a caccia di un calciatore con caratteristiche simile per il dopo Dybala. Chissà che proprio Mendes non possa essere elemento decisivo.