La sentenza dopo la bufera: Juve-Inter, tutti promossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

Juve-Inter si è lasciata dietro di sé una serie di valutazioni dubbie e che ancora dividono tifosi e addetti ai lavori. Il giudizio finale agli arbitri del derby d’Italia

Juve-Inter è una partita a sé per troppi motivi e, se siete tifosi, è anche inutile elencarveli. Ieri è stato un match tiratissimo: i bianconeri a condurre il gioco, i nerazzurri in difficoltà nei duelli e nella manovra, ma che alla fine hanno avuto la meglio. Con cinismo e grazie a una difesa di ferro.

La sentenza dopo la bufera: Juve-Inter, tutti promossi
L’esultanza dell’Inter ©LaPresse

Una vittoria per 0-1, di corto muso, che però fa discutere anche e soprattutto per le decisioni arbitrali che l’hanno caratterizzata. Prima il fallo di Alvaro Morata su Denzel Dumfries che al Var diventa calcio rigore, poi il penalty sbagliato da Hakan Calhanoglu e (ancora dopo intervento degli uomini al Var) fatto ripetere. Questo sarà poi l’episodio decisivo per il risultato finale, ma i bianconeri lamentano anche un mancato rigore assegnato per un fallo di Alessandro Bastoni su Denis Zakaria, proprio a pochi centimetri dalla linea che delimita l’area di rigore. Insomma, come avrete notato, nelle ultime ore si è scatenata una vera e propria bufera, sui social e non solo. C’è chi sottolinea gli episodi chiamandoli ‘errori’, chi invece fa notare che il regolamento è stato seguito alla lettera e che, dunque, non c’è nulla che non sia andato per il verso giusto.

Juve-Inter e le polemiche arbitrali: cosa ne pensa Rocchi sulla conduzione di Irrati

Juve-Inter e le polemiche arbitrali: cosa ne pensa Rocchi sulla conduzione di Irrati
Irrati ©LaPresse

Nelle ultime concitate ore, è poi arrivato anche un pensiero che conta un po’ di più, per forza di cose. Ci riferiamo a Gianluca Rocchi, designatore arbitrale di Serie A e B. Secondo quanto riporta ‘Sky Sport’, lui non sarebbe affatto insoddisfatto dalla prova di Massimiliano Irrati e poi anche da Paolo Mazzoleni al Var. Le decisioni del team arbitrale, a suo avviso, sarebbero state tutte giuste. E questo conta, anche se, lo sappiamo già, non servirà a smontare le polemiche. È Juve-Inter e forse è anche bello così.