ESCLUSIVO | Nandez spinge per la Juve, il Cagliari pone l’ultimo ostacolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:38

Juve-Nandez, fumata bianca più vicina: il Cagliari pretende l’obbligo alle stesse cifre del diritto proposto dai bianconeri

Nahitan Nandez continua a spingere fortemente per il suo passaggio alla Juve. Con il club bianconero, come vi abbiamo già raccontato poco fa, c’è ancora il nodo della formula: mentre, tra il calciatore uruguaiano e la Juve c’è già un accordo serrato, blindato. La Juve vuol prendere Nandez anche se non dovesse uscire Aaron Ramsey (anche se la destinazione scozzese sponda Rangers sembra semnpre più vicina).

Calciomercato Juventus, ultimo ostacolo per Nandez
Nahitan Nandez ©LaPresse

Nandez piace, infatti, anche per la sua duttilità: può esser utilizzato da interno di centrocampo, ma anche esterno per dare fiato e respiro a Juan Cuadrado, trovando un uomo egualmente disciplinato tatticamente. Il pressing della Juve è costante, il filo diretto tra il dg Federico Cherubini ed il presidente dei sardi Tommaso Giulini non si è mai interrotto.

La richiesta del Cagliari: obbligo ad una cifra certa

Secondo quanto appreso da Calciomercato.it, resta da superare uno step economico legato alla formula. Il Cagliari vuole raggiungere circa 20 milioni: anche a 18,5-19 si può trovare la quadra. Quello che a Giulini non è andata giù è stata una distinzione fatta dalla Juve per Nandez. Per l’obbligo di riscatto (fissato a 18 mesi) sono stati messi a disposizione 2 milioni subito (gli stessi che arriverebbero da Ramsey) più un riscatto da 12-13 milioni, mentre se il Cagliari concedesse il diritto, allora si potrebbe arrivare ad una somma più alta, 16-17 milioni. Il calciatore sta spingendo per andar via: la Juve sta pressando per prenderlo subito. Giulini potrebbe esser costretto a modulare le sue richieste pur di ottenere lpobbligo di riscatto, facendo in modo che tutte le parti possano chiudere soddisfatte.

Fonti interne alla trattativa parlano di “fondato ottimismo”. Nelle prossime ore dovrebbe arrivare la definizione che consenta a Massimiliano Allegri di avere un altro giocatore muscolare che possa continuare il percorso intrapreso con gli arrivi di Vlahovic e Zakaria e lanciare sempre più la volata Champions dei bianconeri.