CM.IT | Milan, frenata in uscita: chiusura imminente per un altro nome

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37

Rallenta l’operazione in uscita sul calciomercato per il Milan. Il club spagnolo vira su un altro nome e ormai la chiusura è imminente

Il Milan è circondato dai colpi, nella settimana finale del calciomercato invernale. Quasi come in un appello: Juventus? Vlahovic, wow. Inter, Gosens e… Scamacca-Frattesi, probabilmente. La Roma ha già fatto e va bene così, in entrata. E i rossoneri? Qualcosa, inutile negarlo, lo si aspetta anche dal Diavolo, che comunque è attivo anche in uscita.

CM.IT | Milan, frenata in uscita: chiusura imminente per un altro nome
Pioli © LaPresse

E su questo oggi ci concentriamo, in attesa del botto finale – forse in difesa, dove servirebbe -. Samu Castillejo è un mancino tutto talento e incostanza che sull’uscio di Milanello si blocca, come in un amore finito, ma in cui la parola ‘fine’ non la si riesce a scrivere. L’esterno è ormai uscito dalle gerarchie di Stefano Pioli, scavalcato da altre scelte e profili. Il Valencia è da tempo sul ragazzo, dopo diversi anni da protagonista al Villarreal che hanno alimentato la sua reputazione in Liga, ma la trattativa non si chiude. Ora una nuova svolta sta prendendo in sopravvento per il club spagnolo e non è esattamente quella attesa dal Milan.

Calciomercato Milan, Castillejo fermo: il Valencia vira su Bryan Gil

CM.IT | Milan, frenata in uscita: chiusura imminente per un altro nome
Castillejo © LaPresse

Siamo arrivati al 29 gennaio e Castillejo è ancora lì, a Milano. Il Valencia ha necessità di battere un colpo e tutto sembra ricondurre al nome di Bryan Gil. L’attaccante del Tottenham e della Nazionale spagnola, classe 2001, è il prescelto da José Bordalas e dirigenti. Sono in corso contatti diretti con gli Spurs per completare l’operazione, in chiusura con la formula del prestito. Secondo quanto risulta a Calciomercato.it, decisive sono state le titubanze di Castillejo, che hanno spinto il Valencia a virare sul nuovo giovanissimo profilo. La parola ‘fine’, però, non va scritta in nessun senso, per ora. Il Milan è pronta a cedere il ragazzo: con il Valencia non ci sono problemi e sul calciatore resta anche l’Espanyol. Si aspetta insomma solo l’apertura dell’esterno per la cessione e una finestra aperta da qui al 31 gennaio bisogna tenerla.

E a proposito di giovani e di talento, vi riferiamo anche gli ultimi aggiornamenti sul fronte Daniel Maldini. Confermato quanto abbiamo scritto ieri: la Spal lo vuole davvero ed è forte sul calciatore, ma lui è titubante. Anche lui. L’attaccante, figlio d’arte, se accetterà la destinazione, pretende di giocare con continuità. E, dunque, orecchie dritte anche su questo fronte: vedremo se questa trattativa si sbloccherà nelle prossime – infiammate – ore di calciomercato. Prima del gong finale.