Calciomercato Juventus, scatta la bufera: “Ora basta, deve andarsene!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58

Il mercato della Juventus si scalda e a centrocampo può succedere di tutto nelle ultime ore: l’asse è caldo con la Premier League, ma c’è chi riscuote parecchie critiche

Saranno due giorni molto impegnativi per la Juventus, quelli che mancano alla chiusura del calciomercato. Il colpo Vlahovic ha come sbloccatola situazione bianconera, che ha deciso di mandare un segnale inequivocabile al resto del campionato anche in ottica estiva. Dopo il serbo, però, Agnelli non ha intenzione di fermarsi e sta cercando il grande rinforzo anche a centrocampo.

paratici juventus tottenham kulusevski bentancur
Paratici, Agnelli e Nedved © LaPresse

E non a caso si è tornata a scaldare particolarmente la pista che porta a Denis Zakaria, centrocampista del Borussia M’Gladbach che piace da mesi alla Juventus. Ora la dirigenza sta provando a piazzare l’accelerata decisiva, ma ovviamente molto se non tutto dipenderà dalle cessioni. È una corsa contro il tempo, soprattutto considerando che le uscite di Arthur e Ramsey si sono raffreddate parecchio ed è quindi rimasto in ballo soprattutto Bentancur. Vi abbiamo parlato dell’Aston Villa, ma in queste ore sembra essersi aggiunto anche il Tottenham di Fabio Paratici. Che già sta parlando con la Juve per il futuro di Dejan Kulusevski, altro giocatore cedibile che piace anche a Conte.

Asse con la Juventus per Bentancur e Kulusevski: tifosi del Tottenham contro Paratici

paratici tottenham juventus
Paratici © Getty Images

Lo svedese sarebbe l’alternativa ai due obiettivi principali del Tottenham che però sono svaniti in questi giorni: Luis Diaz, finito al Liverpool, e Adama Traore che invece è tornato al Barcellona. Due beffe che hanno fatto scatenare i tifosi degli Spurs sui social, dove sta cominciando a prendere piede in maniera importante l’hashtag #ParaticiOut, e anche Conte non viene risparmiato. L’ex uomo mercato bianconero non sta vivendo una stagione indimenticabile, considerando che ha dovuto già esonerare l’allenatore scelto per ricreare un ciclo, Espirito Santo. E anche sul mercato non sono arrivate grande soddisfazioni.

“Bentancur e Kulusevski per 70 milioni totali, Paratici sta fornendo alla Juve i soldi per l’acquisto di Vlahovic”, “Due che alla Juve scaldano la panchina”, “La Juve è quinta per un motivo, questi due non cambieranno la nostra situazione”, “Quindi migliorare la squadra vorrebbe dire comprare panchinari a 30 milioni“, “Il presidente Levy deve aprire gli occhi, Paratici sta sprecando soldi”, “Chissà perché sono così contenti di sistemare il bilancio della Juventus”. Sono solo alcuni dei tantissimi tweet che da giorni impazzano sui social contro Fabio Paratici, che ad alcuni ha fatto evidentemente finire la perdere la pazienza.