Calciomercato, sempre più standby: la notizia che mette alle strette la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Dopo aver sistemato l’attacco, la Juventus si concentra sul centrocampo ma la questione continua a complicarsi

La Juventus c’è e lo dimostra con il vero colpaccio dell’inverno, in Serie A e in Europa. Questo perché Dusan Vlahovic era senza dubbio tra i gioielli più appetiti in tutto il panorama continentale. La stagione con la Fiorentina è sotto gli occhi di tutti, proverà a incrementare il suo bottino già sostanzioso con la maglia della Juventus. Con l’obiettivo unico della qualificazione in Champions League.

allegri ramsey van de beek
Allegri © LaPresse

Il traguardo del quarto posto è alla portata, ma con il serbo diventa senza dubbio più raggiungibile. Un investimento importante per i bianconeri, che sono pronti a produrre uno sforzo da più di 110 milioni di euro complessivi tra cartellino e ingaggio. Poi ovviamente ci saranno da sistemare le situazioni relative a Dybala e Morata, oltre a tutti gli atri giocatori in scadenza che però suonano meno urgenti dell’argentino. Va da sé che la Juventus è la grande protagonista di questi ultimi giorni, magari insieme all’Inter che è pronta a mettere a segno il doppio colpo Gosens-Caicedo. Ma Cherubini continua a lavorare pure sul tavolo dei centrocampisti.

Juventus, rebus centrocampo: il Crystal Palace e la doppia beffa ai bianconeri

allegri ramsey van de beek
Ramsey © LaPresse

Su questo ruolo la vicenda è ancora più intricata, perché la Juve qui ha bisogno necessariamente di alcune cessioni come quella di Arthur, Bentancur o Ramsey. E per ragioni diverse tutte e tre sono ovviamente non semplici da attuare. Poi i bianconeri dovrebbero reperire il sostituto, ma più passa il tempo più gli obiettivi reali diventano irraggiungibili. Come Bruno Guimaraes, per cui – come vi abbiamo raccontato – il Newcastle ha fatto passi avanti importanti arrivando addirittura a un accordo con il Lione per 40 milioni. Il brasiliano piace parecchio alla Juventus, il giocatore non ha ancora detto sì e preferirebbe un top club ma le cifre sono molto alte. Poi c’è Zakaria, che però Agnelli preferirebbe prendere a zero, ci sarebbe da sborsare un indennizzo a gennaio ma si tratta di un giocatore a scadenza con parecchia concorrenza.

Nei mesi scorsi si è fatto spesso anche il nome di Donny van de Beek del Manchester United. L’olandese sta giocando pochissimo ha collezionato 14 presenze, anche con Rangnick non viene mai considerato. Lui vorrebbe andare via, ma i Red Devils non lo lasciano partire. Anche se dipende dalle offerte: secondo ‘Sky Sports UK’, il Crystal Palace vorrebbe l’ex Ajax in prestito fino a fine stagione. Sul classe ’97 è stata a lungo l’Inter, ma anche Juventus e Milan. Van de Beek à un vecchio pallino, l’interesse dei londinesi sarebbe una beffa doppia. Perché toglierebbe una potenziale pista last minute di questo gennaio, ma anche e forse soprattutto perché il Crystal Palace era la squadra più interessata ad Aaron Ramsey. Ed è ovvio che un eventuale arrivo dell’olandese chiuderebbe definitivamente le porte al gallese, che quindi resterebbe sicuramente alla Juve, bloccando un po’ di più il centrocampo in entrata.