Calciomercato Juventus, assalto a de Ligt | Affare da 90 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:17

Possibile affondo in estate per de Ligt, finito nel mirino di un top club europeo: operazione da 90 milioni di euro

Nonostante il contratto sia valido sino al 2024, attorno al futuro di Matthijs de Ligt aleggiano diverse ombre. Una è quella di Mino Raiola, agente del giocatore, che lo scorso dicembre ha spaventato e non poco i tifosi della Juventus aprendo ad un possibile addio del difensore olandese.

Juventus, Bayern su de Ligt
de Ligt ©LaPresse

Il giocatore classe 1999 è da tempo corteggiato da tanti top club: Psg, Real Madrid, Barcellona, ma anche big di Premier League. Con la Juventus ha ancora un lungo contratto, ma in estate non sono esclusi possibili affondi. Ora però sembra spuntare una nuova pretendente ad aggiungersi alla lista. Si tratta del Bayern Monaco.

Juventus, dalla Spagna: assalto Bayern a de Ligt

Come infatti riferisce ‘todofichajes.com’, il club bavarese è a caccia di rinforzi in difesa. Lucas Hernandez finirà sul mercato, mentre Niklas Sule non rinnoverà il proprio contratto, in scadenza a fine stagione. Per questo il club tedesco sta sondando il terreno per arrivare ad un nuovo difensore. La prima scelta sembrava essere Antonio Rudiger. Il difensore ex Roma è in scadenza di contratto con il Chelsea e non sembra intenzionato a rinnovare il proprio contratto. Rudiger è un profilo gradito anche in Serie A, in particolare alla stessa Juventus, ma le sue richieste sembrano essere davvero esorbitanti. A fronte proprio di quanto chiesto dal giocatore, il Bayern sembra aver cambiato obiettivo, per virare proprio su de Ligt.

Juventus, Bayern su de Ligt
de Ligt ©LaPresse

L’olandese ha una clausola da 120 milioni di euro, ma dalla Spagna sottolineano come, anche per via delle difficoltà economiche della Juve, il club bianconero potrebbe accontentarsi di 90 milioni di euro. Spendere cifre così elevate non è certamente abitudine dei bavaresi, ma il Bayern è un club economicamente molto solido, senza debiti e inoltre l’eventuale addio di Hernandez potrebbe portare un importante tesoretto. Intanto. sempre secondo il portale iberico, sembra che sia già previsto un appuntamento tra Mino Raiola e la dirigenza bavarese. Una volta che l’agente sarà guarito e uscito dall’ospedale, incontrerà il Bayern Monaco per parlare proprio del difensore olandese.