Infortunio Correa, cambia il mercato | Nuovo bomber Inter: tutti i nomi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:50

Infortunio Correa: dopo il ko dell’argentino e la cessione di Satriano, Marotta potrebbe correre ai ripari nelle prossime settimane. Tutti i nomi e i dettagli

Brutta tegola per Simone Inzaghi nel primo tempo di InterEmpoli, match di ottavi di finale di Coppa Italia. L’eroe della Supercoppa, Alexis Sanchez, ha sbloccato la sfida dopo essere subentrato a Correa: l’argentino, subito ko, ha lasciato il campo in lacrime.

Infortunio Correa, cambia il mercato | Nuovo bomber Inter: tutti i nomi
Joaquin Correa esulta © LaPresse

L’ex Lazio è caduto a terra dopo aver subito un fallo da un difensore dell’Empoli: subito molto dolorante, il giocatore è stato costretto ad abbandonare il campo solo dopo 4 minuti. L’attaccante è rientrato subito negli spogliatoi visibilmente contrariato: per lui un risentimento muscolare ai flessori della coscia sinistra ma l’entità dell’infortunio potrà essere chiarita soltanto dopo gli esami strumentali di domani. E dopo la cessione di Satriano al Brest, ufficiale proprio nelle scorse ore, Marotta e la dirigenza nerazzurra potrebbe correre ai ripari nel calciomercato invernale, alla ricerca di un nuovo attaccante. Ecco tutti i nomi.

Calciomercato Inter, cambia il mercato: tutti i nomi per l’attacco

Infortunio Correa, cambia il mercato | Nuovo bomber Inter: tutti i nomi
Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter © LaPresse

L’ipotesi più percorribile è tenere in rosa Salcedo che tornerà dal prestito allo Spezia, mentre è difficile pensare all’anticipo dell’acquisto di Julian Alvarez: il gioiello del River Plate è seguito dalle big di Serie A e non solo e come raccontato da Calciomercato.it non sarà semplice strapparlo al club argentino. Attenzione anche alla suggestione Diego Costa, appena svincolato e accostato alla Juve, mentre il Sassuolo farà muro per Scamacca e Raspadori almeno a gennaio. I due talenti neroverdi si muoveranno solo dal prossimo giugno di fronte ad un’offerta piuttosto importante. Da non scartare, poi, gli ‘scontenti’ Cavani e Martial al Manchester United e le occasioni low cost in Serie A come Zaza e Kalinic. Infine, possibile ritorno di fiamma anche per Caicedo, pupillo di Inzaghi in bilico al Genoa, e non è da escludere nemmeno l’ipotesi Keita che sta faticando nel Cagliari di Mazzarri. Per il centravanti si tratterebbe di un ritorno a San Siro e sotto la guida di Simone Inzaghi. L’infortunio del ‘Tucu’ Correa può cambiare il mercato dell’Inter.