Calciomercato, la mossa a sorpresa di Leonardo | E’ guerra con il Real Madrid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:19

Il dirigente del Paris Saint Germain prepara la strategia per beffare il Real Madrid in vista del prossimo mercato estivo

I rapporti tra Paris Saint Germain e Real Madrid non sono mai stati così tesi. Non solo perché i due club si scontreranno agli ottavi di Champions League nei due match del 15 febbraio e 9 marzo – dopo il pasticcio dei sorteggi causato dalla Uefa lo scorso dicembre -, ma soprattutto a causa delle ultime vicende che hanno coinvolto il mercato.

Calciomercato, la mossa a sorpresa di Leonardo con Mbappé | E' guerra con il Real Madrid
Leonardo © LaPresse

Per chi si fosse perso i capitoli precedenti, va infatti ricordato quanto avvenuto la scorsa estate. Il Real Madrid, il cui interesse nei confronti di Kylian Mbappé non è mai stato un mistero, nell’ultima settima dello scorso agosto aveva lanciato un assalto totale per strappare l’asso francese al Paris Saint Germain. Ad una prima offerta da 160 milioni di euro rifiutata dai parigini per il calciatore che il prossimo 30 giugno 2022 andrà in scadenza, gli spagnoli si erano visti respingere a sorpresa anche il rialzo a 170. Un secco no, da parte del Psg, dovuto alle speranze residue di un rinnovo del ragazzo.

LEGGI ANCHE >>> Inter, non solo Dybala | Doppio ‘scippo’ alla Juve: “Telefonata di Marotta”

Calciomercato, il Psg si gioca la carta per convincere Mbappé a rinnovare

Calciomercato, la mossa a sorpresa di Leonardo con Mbappé | E' guerra con il Real Madrid
Mbappé © LaPresse

Quella tra Mbappé e il Real Madrid sembra comunque una storia destinata prima o poi ad incrociarsi. Da giovanissimo, infatti, l’attaccante classe 1998 aveva ammesso di essere un grande tifoso di Cristiano Ronaldo e di voler giocare un giorno in maglia ‘blancos’, per replicare le imprese realizzate dal fenomeno portoghese. Un sogno che ben si sposa con i desideri di Florentino Perez, grandissimo estimatore del centravanti della Nazionale Francese. Dinnanzi alla possibilità di un colpaccio a costo zero del Real Madrid da tempo annunciato per la prossima estate, a frenare gli entusiasmi potrebbe però essere il ds Leonardo.

Come rivelato da ‘ESPN’, il Paris vorrebbe ancora giocarsi un’ultimissima carta per convincere Mbappé a prolungare il contratto. A fine stagione, difatti, la girandola delle panchine potrebbe portare Mauricio Pochettino ad accettare la corte serrata del Manchester United che va avanti ormai da mesi, liberando così la panchina francese per un top allenatore come Zinedine Zidane. L’ex fantasista e tecnico del Real Madrid ha una grandissima influenza sul suo connazionale e, secondo ambienti parigini, potrebbe essere l’uomo giusto per ridiscutere un divorzio che sembrava ormai cosa fatta.