Qatar 2022, UFFICIALE: l’annuncio della FIFA sui playoff dell’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:40

Buone notizie per la Nazionale di Roberto Mancini in vista dei delicati playoff del prossimo marzo

Per evitare il disastro del novembre 2017, quando la Nazionale Italiana allora allenata da Giampiero Ventura si arrese alla Svezia nei match di andata e ritorno validi come ultimo treno per accedere ai Mondiali di Russia 2018, il prossimo marzo servirà un’enorme impresa da parte dei nostri Azzurri.

Qatar 2022, UFFICIALE: l'annuncio della FIFA sui playoff dell'Italia
Roberto Mancini © LaPresse

A causa dei due pareggi contro Svizzera e Irlanda del Nord del passato novembre, l’Italia di Mancini ha infatti perso un primato che sembrava solidissimo all’interno del girone C valido per le qualificazioni ai prossimi Mondiali di Qatar 2022. Costretta a giocarsi il tutto per tutto ai playoff, la squadra campione d’Europa se la dovrà vedere il prossimo marzo con un sistema inedito rispetto al passato. Gli Azzurri dovranno prima affrontare il 24 marzo la Macedonia del Nord e, solamente in caso di vittoria, giocarsi l’accesso diretto 5 giorni più tardi nell’eventuale finalissima contro la vincente tra Portogallo e Turchia.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, lo vogliono subito | Ribaltone gratis

UFFICIALE, la FIFA azzera le diffide per il playoff Mondiali

Qatar 2022, UFFICIALE: l'annuncio della FIFA sui playoff dell'Italia
Gianni Infantino © LaPresse

Una modalità che chiaramente complica rispetto al passato le possibilità per la nazionale del ct Mancini di approdare al prossimo Mondiale di Qatar 2022, ma che non darà per vinti i nostri azzurri dopo lo straordinario e inaspettato successo agli Europei della scorsa estate. A maggior ragione dopo l’annuncio ufficiale diffuso dalla FIFA nella giornata odierna che avrà un impatto senz’altro positivo sui prossimi impegni dell’Italia.

Su richiesta della Uefa, infatti, la federazione internazionale presieduta da Infantino ha accolto l’azzeramento delle diffide in vista dei playoff Mondiali. Un’ottima notizia per Roberto Mancini che, altrimenti, avrebbe rischiato di perdere in un’eventuale finalissima i seguenti calciatori in caso di ammonizione: Barella, Bernardeschi, Chiellini, Chiesa (assente a prescindere per via della rottura del crociato), Donnarumma, Insigne, Pellegrini, Pessina, Toloi e Tonali.