CMIT TV | Colpo Juve: c’è l’insidia del Milan | Roma: “Zaniolo via”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:41

Enrico Camelio svela alcune indiscrezioni di mercato: dal futuro di Zaniolo al Milan che può rappresentare un ostacolo per la Juventus

Due settimane alla fine del calciomercato invernale ma di argomenti caldi non mancano. Tra questa e la prossima sessione, sono tanti i nomi in ballo per le big italiane e non solo.

Allegri
Massimiliano Allegri © LaPresse

La Juventus fa i conti con il caso Dybala, che ormai è evidente: il messaggio lanciato in campo dalla Joya non può essere frainteso e dall’appuntamento per discutere di rinnovo previsto tra qualche settimana può scaturire qualsiasi decisione. I bianconeri però sono attivi anche in questa finestra di mercato: l’attaccante è una priorità per Allegri e uno dei nomi individuati come possibile occasione è quello di Sardar Azmoun, 27enne iraniano, in scadenza di contratto con lo Zenit. Il classico colpo low cost che può piacere alla Juventus ma non solo. Almeno è quello che afferma, intervenuto alla CMIT TV, Enrico Camelio che parla di un’altra italiana pronta a soffiarlo ai bianconeri: “Occhio anche al Milan” l’indiscrezione lanciata. Ma tra le società più attive in questa finestra c’è la Roma che ha già chiuso due operazioni in entrata. Ora però occhio a quel che può accadere in uscita.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, flop e addio: decisione presa

Calciomercato Roma, Camelio alla CMIT TV: “Zaniolo via al 51%”

Zaniolo
Nicolò Zaniolo © LaPresse

E’ lo stesso Enrico Camelio che si sofferma sulla situazione delle uscite in casa giallorossa. Per Josè Mourinho sono diversi gli aspetti da considerare. Il primo riguarda la richiesta di cessioni da parte di alcuni calciatori: “Tre titolari della Roma hanno chiesto la cessione – ha affermato l’opinionista-. Uno a gennaio, gli altri a fine stagione”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Calciomercato Roma, frenata Anderlecht-Reynolds: si scalda un’altra pista belga

Altra situazione che, sempre secondo Camelio è da monitorare, riguarda Nicolò Zaniolo, il cui contratto è in scadenza nel 2024: “Ad oggi dico che al 51% Zaniolo va via. Se non lo fai firmare oggi, non firma più”. Queste le indiscrezioni lanciate quindi nel corso del suo intervento alla CMIT TV.