Calciomercato Juventus, sogno Roma: “Dybala dopo Mourinho”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:17

Non solo l’Inter, anche la Roma potrebbe tentare il colpo Dybala il cui rinnovo di contratto con la Juventus si è molto complicato

Non solo l’Inter, con Marotta che avrebbe già presentato una proposta all’agente, Paulo Dybala è obiettivo, anzi ‘sogno’ anche della Roma.

Calciomercato Juventus, sogno Dybala per la Roma
Paulo Dybala ©LaPresse

Dopo Mourinho, quindi, il club dei Friedkin potrebbe mettere a segno un altro grande colpo: Paulo Dybala, il cui rinnovo con la Juve si è fatto molto complicato. Un colpo mediatico, perché strappare un big a Juve e Inter non sarebbe una cosa di tutti i giorni, ma ovviamente anche tecnico perché l’argentino – al di là dei guai fisici – resta un giocatore incredibile che all’attacco giallorosso, in generale a tutta la Roma farebbe compiere un notevole balzo di qualità.

Nel suo editoriale per il ‘Corriere dello Sport’, Giancarlo Dotto svela e alimenta il ‘sogno’ Dybala (a segno pochi giorni fa all’Olimpico, proprio contro i capitolini) per la Roma: “Chiamatela Joya. La suggestione e il sogno non sono forse la matassa del cinema? Eccoci dunque comodamente seduti e sognanti nel salotto di casa Friedkin e schermo in cinemascope. Primo motivo. Il più assurdo, dunque il più eccitante: si chiama Paulo. Occorre aggiungere altro? Sondate la gente romanista di più generazioni e fate i nomi di Francesco, Daniele, Rudi, Bruno e Paulo per toccare solo gli ultimi quarant’anni, non ci saranno equivoci su come completare. Secondo motivo. Il sogno parte, non a caso, alla fine di un incubo. L’enormità surreale del 3 a 4 domenica all’Olimpico, forse la più brutale, incomprensibile e indigeribile sconfitta della Roma di sempre”.

A proposito di Dybala-Roma, ecco il clamoroso retroscena di Dotto: “José (Mourinho, ndr) a fine partita non è un uomo, ma una ferita aperta. Trova però la forza e la lucidità di avvicinare Dybala, il più illuminato dei suoi carnefici di serata, per una dichiarazione di stima e forse di amore: ‘Mi piacerebbe tanto allenare un giorno un talento come te…’. Non sappiamo cosa gli abbia risposto Dybala e che significato attribuire al suo sorriso, se circostanza, gratitudine o, attenzione, qui il sogno divampa, la briciola di una tentazione che lo sciamano di Setubal avrebbe iniettato nella bella testolina dell’argentino. Terzo motivo, e qui diventiamo prosaici al limite del greve. Dybala è in scadenza di contratto con la Juve”.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Juventus, da Depay a Morata: le ultime sull’attacco

Paulo Dybala ©LaPresse

“A oggi nessuno sa bene cosa frulli nella testa del ragazzo e di Jorge Antun, procuratore e amico di famiglia – evidenzia Antun – Strette di mano, dichiarazioni d’intenti e accordi verbali nel mondo del calcio contano zero. Di fatto, non esiste nero su bianco per un suo futuro in bianconero. In casa Juve i conti pesano, il dubbio è palpabile. La Joya guadagna dieci milioni l’anno. Sostenibile? Forse sì, se preso a costo zero – sottolinea Dotto – Servirebbe un colpo cinematografico (…)”.