Calciomercato Juventus, arriva l’ultimatum: addio a zero sempre più vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:44

Le ultime di calciomercato Juventus hanno come protagonista un giocatore in scadenza a giugno che viaggia spedito verso l’addio a parametro zero

In scadenza a giugno e sempre più verso l’addio a costo zero viste le ormai enormi difficoltà per il rinnovo. La Juventus farà davvero un tentativo?

Calciomercato Juventus, ultimatum a Dembele
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Ai bianconeri piace moltissimo, ma i costi dell’operazione – seppur il cartellino prendibile a costo zero – sono a dir poco spaventosi. ‘Footmercato.net’ parla di una richiesta del suo agente che tocca quota 40 milioni di euro, al lordo ovviamente ma parliamo sempre di una cifra incredibile per il calcio di oggi, per una Juve che ha già stretto la cinghia.

Il protagonista delle indiscrezioni provenienti stavolta dalla Francia è Ousmane Dembele, transalpino in scadenza contrattuale col Barcellona. Un Barcellona che adesso comincia ad averne abbastanza, stufo del continuo tira e molla del procuratore del Campione del Mondo. Le richieste fuori mercato spingono il calciatore lontano dalla Catalogna, anche Xavi adesso se ne sta facendo una ragione…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Genoa, UFFICIALE: esonerato Shevchenko

La medesima fonte sottolinea che, proprio il tecnico dei catalani, abbia lanciato un vero e proprio ultimatum a Dembele: qualcosa del tipo, ‘o rinnovi o verrai messo ai margini‘. Fuori rosa, in tribuna per semplificare al massimo il discorso.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, accordo e addio Serie A | Juventus e Inter al tappeto

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, doppietta Juve: Vlahovic a zero e bomber di Champions

Calciomercato Juventus, Psg o Premier per Dembele se non rinnova col Barcellona

Calciomercato Juventus, ultimatum a Dembele
Ousmane Dembele ©LaPresse

L’addio gratis, si fa per dire, di Dembele al Barça è dunque ipotesi molto concreta. Per non dire la più probabile, almeno ad oggi. Per il suo futuro, tuttavia, la Juve rimane dietro a quei club che possono maggiormente permettersi il suo stipendio. O meglio dire, le sue richieste economiche: 12-15 milioni netti a stagione, per un giocatore che negli ultimi anni è stato più in infermeria che in campo. In pole per lui Psg e Liverpool (ma occhio pure al Manchester United e al neo ricco Newcastle), soprattutto i francesi che rischiano seriamente di perdere – sempre a zero – un certo Mbappe.